Credono di aver trovato un "animale morbido" ma scoprono che è un ammasso di centinaia di aracnidi - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Credono di aver trovato un "animale…
Galapagos: 15 tartarughe giganti che hanno dato vita a 1900 discendenti tornano finalmente a casa 15 esempi di design intelligente che hanno reso unici gli angoli delle città

Credono di aver trovato un "animale morbido" ma scoprono che è un ammasso di centinaia di aracnidi

06 Luglio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
2.967
Advertisement

Ogni amante degli animali vorrebbe avere la fortuna di incontrare sulla sua strada una tenera e morbida creatura rannicchiata in un angolo, magari addormentata, bisognosa di un po' d'aiuto o di compagnia.

È proprio ciò che è accaduto ai protagonisti del video di cui stiamo per parlarvi, un filmato che in poco tempo è riuscito a fare il giro del mondo, perché è la dimostrazione pratica che l'apparenza inganna, spesso in modi davvero eclatanti e persino sconcertanti. Il motivo è semplice: quello che sembrava un soffice animale non meglio identificato rannicchiato vicino a una cavità si è rivelato essere l'incubo di ogni aracnofobico: un mucchio enorme di aracnidi ammassati l'uno sull'altro a formare un insieme compatto!

immagine: LadStoon/Youtube

Avete capito bene: chi ha girato il filmato si è trovato davanti a uno spettacolo della natura davvero inatteso, anche se tutto sommato normale. Si trattava di Opilionidi, aracnidi detti "Daddy Long legs", proprio per la conformazione fisica con le tipiche zampe lunghe ed esili.

In questo caso, però, non si è trattato di un semplice esemplare, o al massimo di un paio: gli animali si erano raccolti in un gruppo così numeroso che hanno formato un vero e proprio ammasso dalle sembianze "morbide", che quando è stato stuzzicato con un bastone si è rivelato per quello che era. Centinaia e centinaia di esemplari sono "scappati" via, rompendo il mucchio nel quale si erano uniti e regalando uno spettacolo piuttosto incredibile, per molti sicuramente impressionante.

immagine: LadStoon/Youtube

Queste creature, a differenza di quanto credano in molti, non sono velenose, e quello di creare ammassi è un comportamento per loro abbastanza abitudinario, adottato per lo più per creare calore e difendersi da eventuali predatori. Di certo, però, vederlo dal vivo - e anche in video - non lascia indifferenti e ci conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, che la natura è in grado di regalarci le sorprese più inaspettate. Se mai dovesse capitarci di trovare davanti a noi un "oggetto" simile, sappiate che è meglio non stuzzicarlo troppo, specie se avete paura dei ragni!

Guarda il Video:

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie