Un ragazzo ha scoperto per caso un nido con 11 uova di dinosauro mentre giocava vicino a un fiume - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un ragazzo ha scoperto per caso un nido…
14 volte in cui uomo e natura si sono uniti dando vita a scenari dal fascino unico 2 amiche con un fisico diverso si fotografano con lo stesso bikini e provano che la bellezza non conosce misure

Un ragazzo ha scoperto per caso un nido con 11 uova di dinosauro mentre giocava vicino a un fiume

21 Giugno 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
5.864
Advertisement

Quando si dice "a volte ritornano": è sicuramente quello che ha pensato il ragazzino di 10 anni che, in Cina, stava giocando vicino a un fiume e si è ritrovato a scoprire - del tutto casualmente - un'antichissima e preziosissima testimonianza storica, risalente a ben 66 milioni di anni fa.

Proprio così: il giovane Zhang, appassionato di scienza, è "inciampato" in quella che per lui è di sicuro la scoperta di una vita. Di cosa stiamo parlando? Di una "strana pietra" che si è rivelata essere un uovo di dinosauro fossilizzato, appartenente a un vero e proprio nido preistorico.

via: Daily Mail
immagine: Daily Mail/Youtube

Tutto è cominciato quando il giovane Zhang stava giocando su un terrapieno vicino al fiume Dong. Sua mamma era poco lontano e il ragazzino stava scavando nel terreno alla ricerca di qualcosa che potesse rompere le noci. Nessuno gli aveva detto, però, che il suo gioco si sarebbe presto trasformato in una scoperta archeologica di grande portata

La sua prima impressione, secondo quanto riportato dal ragazzo, è stata quella di aver trovato un pezzo di cemento. È bastato poco, tuttavia, per capire che così non era. L'intervento degli esperti, a quel punto, ha confermato che si trattava di un fossile di uovo. Immediatamente sono scattate le ricerche e gli approfondimenti in zona, e durante gli scavi sono venute alla luce altre 10 uova identiche a quella scoperta da Zhang. Ormai era chiaro: si trattava di un antichissimo nido, presente in zona fin da poco prima dell'estinzione di massa dei dinosauri.

immagine: Daily Mail/Youtube

A Héyuan, la città dove vive Zhang e dove ha scoperto il prezioso fossile, non è la prima volta che vengono ritrovati reperti del genere, tutti riconducibili agli enormi animali che, prima dell'uomo, popolavano il nostro Pianeta. Il centro cinese, proprio per via delle testimonianze sepolte, è stato ribattezzato "casa dei dinosauri". Il museo locale, a questo proposito, è ricco dei fossili che, a più riprese, sono stati rinvenuti in città.

Advertisement
immagine: Daily Mail/Youtube

Venire a stretto contatto con una testimonianza diretta di un passato remoto, e sul quale l'uomo è alla continua ricerca di informazioni e dettagli, è stata di sicuro un'esperienza affascinante per questo ragazzino di 10 anni. Chissà quali altre sorprese avrà in serbo il sottosuolo della sua città...

immagine: Daily Mail/Youtube
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie