Perché alcune persone mangiano tanto ma non ingrassano? Ecco la spiegazione scientifica - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Perché alcune persone mangiano tanto…
Uno studio conferma che sta piovendo plastica sulle Montagne Rocciose negli Stati Uniti 20 immagini esilaranti dimostrano che gli uccelli sanno essere molto dispettosi (e anche distruttivi)

Perché alcune persone mangiano tanto ma non ingrassano? Ecco la spiegazione scientifica

3.423
Advertisement

Molti di voi conosceranno persone che, senza diete ipocaloriche, ore e ore di palestra, o trattamenti "rivoluzionari", riescono a rimanere incredibilmente - e naturalmente - magre. E non si tratta solo di uomini e donne che non fanno particolare attenzione al cibo: la cosa che spesso genera più invidia è che queste persone mangiano, e anche molto.

Viene spontaneo, allora, chiedersi quale sia il segreto che nascondono. Come fanno a mantenere la linea pur eccedendo a tavola, senza alcuna rinuncia? La spiegazione esiste, ed è scientifica. Vediamo di cosa si tratta.

via: SBS.com
immagine: Pixabay

La chiave del "mistero", se così possiamo definirlo, è stata scoperta dai ricercatori del Nestlé Institute of Health Sciences di Losanna, in Svizzera, e sarebbe da rintracciare in una particolare efficienza delle loro cellule adipose.

Gli scienziati hanno pubblicato i risultati della ricerca sulla rivista The American Journal of Clinical Nutrition, descrivendola in dettaglio. Per risolvere l'annosa questione, sono stati coinvolti 30 uomini e 30 donne definiti "naturalmente magri", ossia con un indice di massa corporea inferiore o uguale a 18,5.

I partecipanti sono stati sottoposti a un regolare ritmo alimentare, ed è stato accertato che non presentavano alcun disturbo. Analizzando poi il tessuto adiposo prelevato dal loro stomaco, nonché campioni di sangue, urine e feci, i ricercatori svizzeri sono arrivati a concludere che le cellule del grasso di queste persone avevano i mitocondri - ossia le loro centrali energetiche - più attivi.

immagine: Adrienn/Pexels

Inoltre, queste cellule adipose sono risultate più piccole del normale, nonostante siano notevolmente più efficienti rispetto allo standard. Ciò è dovuto proprio al maggior lavoro dei mitocondri, che le rendono più in grado di gestire il cibo in maniera ottimale.

In sostanza, le cellule adipose dei "sempre magri" sono talmente abituate a bruciare grassi appena arrivano nel corpo, che non lasciano mai il tempo di farlo accumulare. Praticamente, l'opposto di ciò che accade nelle persone obese. È davvero una fortuna possedere tali caratteristiche ma, al di là degli aspetti ironici, indagare su persone che mangiano ma non ingrassano potrebbe rivelarsi utile nella preparazione di nuove diete e trattamenti per chi soffre di disturbi legati al metabolismo.

Source:

Tags: ScienzaCuriosiCibo
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie