Non ci sono più le lucciole: anche questi affascinanti insetti luminosi rischiano l'estinzione - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Non ci sono più le lucciole: anche…
Ecco la proposta di un ingegnere italiano per salvare l'Amazzonia e rigenerare i terreni bruciati Ecco MADI, la casa pieghevole, economica e green che si monta in sole 6 ore

Non ci sono più le lucciole: anche questi affascinanti insetti luminosi rischiano l'estinzione

28 Agosto 2019 • di Marta Mastrogiovanni
3.676
Advertisement

L'azione diretta o indiretta dell'uomo sta causando non pochi danni all'ambiente e alla fauna sempre più impoverita in questi ultimi 10 anni. Non sono solo le api a scomparire, comportando rischi enormi per la sopravvivenza dell'intera umanità, ma anche quei piccoli insetti che solitamente preannunciano l'arrivo dell'estate: le lucciole. Quante volte avrete sentito i vostri genitori o i vostri nonni sostenere che "eh le lucciole ormai non ci sono più". Purtroppo ci sono diversi fattori che hanno compromesso la loro sopravvivenza e che continuano a mettere a dura prova il loro habitat.

via: FireFly
immagine: Pixabay

Sebbene le cause principali che stanno portando all'estinzione delle lucciole siano sconosciute, possiamo affermare con certezza che la mano dell'uomo ha contribuito notevolmente a questa graduale scomparsa. Un uso eccessivo di pesticidi e sostanze chimiche negli ecosistemi acquatici e l'inquinamento luminoso sono le cause della drammatica perdita dell'habitat di questi minuscoli insetti iridescenti. 

La maggior parte delle lucciole si ritrovano in zone calde e umide, a ridosso di fiumi o stagni e in prossimità di residui boschivi (legno marcio ecc.).

immagine: Flickr / xenmate

Le lucciole emettono una luce caratteristica, rendendo le serate estive davvero spettacolari. Questi piccoli coleotteri utilizzano le loro luci per comunicare tra loro, per allontanare gli intrusi e per riprodursi; le luci artificiali, purtroppo, rendono la comunicazione tra le lucciole sempre più debole e anche la loro riproduzione ne risente moltissimo. 

La minaccia di un improvviso mondo senza lucciole ha spinto diversi ambientalisti a costruire dei "santuari per lucciole", ossia, vere e proprie città popolate da questi preziosi insetti.

Se siete abbastanza fortunati, forse riuscirete a vederne qualcuna e a farvi sorprendere dalla loro incredibile bellezza.

Tags: AnimaliNaturaAmbiente
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie