Questo 70enne disabile pianta alberi ogni mattina per 20 anni: oggi ha intorno a sé una rigogliosa foresta - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questo 70enne disabile pianta alberi…
In questo monastero in Egitto si cela il segreto delle più antiche lingue del mondo Alcuni ingegneri trasformano il motore di un Boeing 757 in un gigantesco barbecue

Questo 70enne disabile pianta alberi ogni mattina per 20 anni: oggi ha intorno a sé una rigogliosa foresta

3.046
Advertisement

Si dice che chi semina raccoglie, e mai nessun detto potrebbe essere più azzeccato per la storia che stiamo per raccontarvi. Sono i piccoli gesti che compiamo giorno dopo giorno che, a poco a poco, fanno la differenza e, dopo un certo periodo di tempo, danno frutti e risultati.

Ne è sicuramente consapevole Ma Sanxiao, ex militare cinese che, da circa 20 anni, ogni mattina, svolge un compito molto particolare per regalare un futuro più verde alle prossime generazioni.

Di buon mattino, Sanxiao guida il suo furgoncino per raggiungere una zona di montagna vicina a Mayu, il villaggio in cui vive, nella Cina settentrionale.

 

 
immagine: Facebook

Arrivato lì, scende e comincia a fare una sola cosa: piantare alberi. Detta così potrebbe sembrare un'operazione di routine per chi è abituato a lavorare la terra ma, se consideriamo la persona che la svolge, non lo è affatto.

Il motivo è presto detto. Sanxiao, oltre a essere un uomo di 70 anni, ha perso l'uso di entrambe le gambe durante il servizio militare. L'operazione per l'amputazione e le protesi artificiali sono costate alla sua famiglia circa 26mila euro, prestati dallo Stato. E un debito, si sa, deve essere saldato: così Ma ha deciso di rendere un servizio alla comunità.

I problemi alle gambe di Sanxiao hanno avuto origine circa 50 anni fa. L'uomo ha infatti contratto la sepsi, patologia che lo ha costretto a congedarsi dal servizio militare. La situazione è peggiorata negli anni, tanto da dover arrivare all'amputazione di entrambe le gambe.

Nonostante questi trascorsi non positivi, che scoraggerebbero chiunque al posto di Ma, tenacia e forza di volontà, invece di diminuire, in lui sono aumentate a dismisura.

Advertisement
immagine: Facebook

Ogni buca nel terreno, ogni seme messo nella terra sono sinonimo di fatica. Per piantare gli alberi, Sanxiao si deve togliere le protesi alle gambe e trascinarsi da un luogo all'altro

Difficoltà che però non fermano l'obiettivo green che l'uomo continua a perseguire ormai da quasi due decenni. Lì dove ha piantato i suoi semi, oggi ci sono ben 17mila alberi.

Una storia emozionante, che rappresenta un esempio da seguire per tutti. Andare avanti con determinazione è possibile, anche quando la vita ci ha messo davanti a circostanze e situazioni che fanno perdere le speranze...

immagine: Youtube
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie