L'albero più anziano del mondo ha 4850 anni, si chiama Matusalemme e vive a oltre 3000 metri di altezza - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
L'albero più anziano del mondo ha 4850…
Arte di strada: 18 opere spettacolari davanti alle quali è impossibile non restare imbambolati Un autoritratto in mongolfiera: le spettacolari immagini del pallone con il volto di Van Gogh

L'albero più anziano del mondo ha 4850 anni, si chiama Matusalemme e vive a oltre 3000 metri di altezza

15.780
Advertisement

L'albero più anziano del mondo c'è, è ancora vivo e vegeto e si trova inerpicato sulle vette quasi irraggiungibili delle White Mountains nello stato americano della California. Per quanto possa sembrare impossibile, il nostro pianeta ospita alcune delle specie testimoni del passaggio della Storia, della vita e dell'evoluzione dell'essere umano fin dai primordi. Il record del Guinness dei primati spetta però a Matusalemme, un miracolo della vita vegetale sulla Terra.

immagine: Flickr

Situato a più di 2000 metri di altezza sulle White Mountains della California, l'albero più antico del mondo si trova a sovrastare un boschetto di pini dove l'età minima di ogni arbusto è di circa 4000 anni; scoperto per la prima volta nel 1957 dal dendrocronologo dell'Università dell'Arizona Edmund Schulman, è stato immediatamente ribattezzato "Matusalemme", come a voler ricordare il celebre personaggio biblico dall'età anagrafica da record.

immagine: Flickr

L'età calcolata per Matusalemme è quella di 4789 anni, e ciò significa che l'antico albero ha visto passare davanti a sé i maggiori eventi della storia dell'uomo: esso è nato prima delle Piramidi d'Egitto ed è sopravvissuto alle maggiori catastrofi naturali che hanno trasformato il pianeta Terra.

Nodosi e contorti, con l'aspetto neanche a farlo apposta di esseri "anziani", gli arbusti delle White Mountains che circondano il boschetto in cui è protetto Matusalemme sono stati dunque dei preziosi alleati per i ricercatori che sono succeduti a Schulman e il suo team per calcolare lo stato del clima della Terra prima e dopo la scoperta dell'albero "sopravvissuto".

Advertisement
immagine: Flickr

Ad oggi, la posizione precisa del luogo in cui si staglia Matusalemme non è conosciuta, se non che si trova circondato da un boschetto di antichissimi pioppi ed arbusti ad oltre 3000 metri tra le vette della nota catena montuosa statunitense; la decisione di non rivelare la posizione è seguita al fatto di voler deliberatamente evitare possibili atti di vandalismo nei confronti dell'essere vivente più "anziano"del nostro pianeta Terra.

Tags: CuriosiNaturaLuoghi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie