Ecco cosa succede al tuo corpo se cominci a mangiare 3 datteri al giorno per una settimana - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ecco cosa succede al tuo corpo se cominci…
A parità di età, il cervello delle donne è più giovane di 3 anni rispetto a quello degli uomini: lo conferma la scienza Vivere vicino al mare fa bene al corpo e alla mente, parola degli esperti

Ecco cosa succede al tuo corpo se cominci a mangiare 3 datteri al giorno per una settimana

20.919
Advertisement

Il dattero è un frutto dell'Africa mediterranea e dell'Asia occidentale, facilmente reperibile anche in tutta Europa. Si tratta di una bacca commestibile della palma da datteri; essa è lunga da 4 a 6 centimetri, carnosa e rappresenta un alimento molto energetico e ricco di tante altre proprietà. È stato infatti notato che mangiare datteri tre volte alla settimana può migliorare la salute di tutto l'organismo.

Vediamo in dettaglio tutti i benefici di questo esotico frutto.

immagine: Pixabay

Migliora la salute delle nostre ossa. In uno studio, la ricercatrice della North Dakota State University, Julie Garden Robinson, ha dichiarato che il boro è molto utile per prevenire malattie alle ossa e che i datteri rappresentano uno dei cibi più ricchi di questo elemento. Molti altri studi hanno dimostrato che minerali come fosforo, potassio, calcio e magnesio,presenti nei datteri, rinforzano le ossa e combattono l'osteoporosi.

Aiuta l'apparato digerente. I datteri sono ricchissimi di fibre. Una ricerca pubblicata sul British Journal of Nutrition, ha sottolineato i benefici che questo frutto ha su intestino e colon.

Aiuta a combattere stress e depressione. I datteri sono ricchi di vitamina B6. Secondo alcune ricerche pubblicate sul National Center for Biotechnology Information, questa vitamina aiuta l'organismo a produrre serotonina (un ormone che regola l'umore e il sonno) e la noradrenalina (nota anche come "ormone dello stress"). Mangiare questo frutto ha, perciò, un effetto benefico sulla salute mentale.

Previene malattie cardiovascolari. I datteri sono un frutto ricco di antiossidanti e potassio. Secondo alcune ricerche, gli antiossidanti presenti nei datteri permettono di abbassare i livelli di lipoproteine a bassa densità, note come LDL (colesterolo cattivo). Il potassio, invece, abbassa la pressione arteriosa, prevenendo ictus e altre malattie cardiovascolari.

immagine: Torange

Dà una carica di energia. Grazie alla presenza di fruttosio e glucosio, i datteri forniscono una naturale fonte di energia dopo un grande sforzo o dopo un periodo di digiuno. I musulmani sono soliti mangiarli subito dopo il Ramadan per aumentare repentinamente i livelli di zucchero.

Mai più riniti allergiche. Secondo uno studio, mangiare datteri aiuta a combattere la rinite allergica.

Previene il tumore al colon. Una ricerca pubblicata dal Dipartimento di Scienze dell'alimentazione e della Nutrizione dell'Università di Reading ha evidenziato che chi mangia datteri sviluppa una percentuale maggiore di batteri benigni che proteggono da un aumento di cellule tumorali nel colon.

Aiuta a perdere peso. Le fibre presenti nei datteri aiutano a regolare l'intestino. Questo, unito al senso di sazietà che mangiare datteri provoca, aiuta a perdere peso.

I datteri sono frutti molto gustosi, facilmente reperibili e salutari. Cosa aspettiamo ad inserirli nella nostra dieta?

Tags: CiboBenessereSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie