Queste cartoline del secolo scorso mostrano i "pericoli" del dare alle donne il diritto di voto - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Queste cartoline del secolo scorso mostrano…
Per 150 anni le appendici sono state rimosse, ma forse bastava una terapia antibiotica Un professore inventa insieme al genero un sistema domestico che riduce gli sprechi di acqua del 98%

Queste cartoline del secolo scorso mostrano i "pericoli" del dare alle donne il diritto di voto

5.160
Advertisement

La società in cui viviamo rimane, in alcuni ambiti, profondamente maschilista: il cambiamento è ancora lontano dall'essere esteso e condiviso dalla maggior parte delle persone. D'altronde, gli anni in cui la libertà delle donne era condizionata e sottomessa alle decisioni di un uomo sono ancora troppo vicini. A dimostrarlo sono queste vignette del secolo scorso: rappresentano la risposta alla formazione dei primi movimenti femministi, che lottavano specialmente per l'ottenimento del voto femminile.

Vi verranno i brividi a leggerle e a riflettere sul fatto che retaggi di queste vignette sono ancora essenza di molte situazioni dei tempi moderni.

"Non sposare una suffragetta"

immagine: sites.uni.edu

"Questo non è un lavoro da uomini"

immagine: sites.uni.edu
Advertisement

"Gioco: trova il capo della casa"

immagine: sites.uni.edu

"Non ti preoccupare, il peggio deve ancora arrivare"

immagine: sites.uni.edu

Le donne ritratte a fumare, mangiare cioccolata e giocare a carte, mentre l'uomo si occupa del bagnetto del figlio.

immagine: sites.uni.edu
Advertisement

Amici brindano all'"amico assente".

immagine: sites.uni.edu

"Il risultato della vittoria del suffragio femminile"

immagine: sites.uni.edu
Advertisement

"Avere così tante piccole cose a cui partecipare"

immagine: sites.uni.edu

Abbi paura dei ruoli invertiti!

immagine: sites.uni.edu
Tags: DonneAssurdiStoria
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie