Avere un cane allunga la vita: un maxi studio basato su 3 milioni di persone ha dato risultati insperati

Giulia Bertoni

18 Giugno 2018

Avere un cane allunga la vita: un maxi studio basato su 3 milioni di persone ha dato risultati insperati
Advertisement

Avere un cane è uno dei modi più efficaci (e divertenti) di mantenersi in salute. La presenza in casa di questo animale, infatti, non solo è quasi sempre spontanea fonte di gioia e serenità, ma modifica anche le nostre abitudini in modo tale da renderci persone più attive e socievoli.
Come rivela un importante studio svedese, questo ha interessanti ripercussioni sulla salute cardiovascolare delle persone, soprattutto di quelle che vivono da sole.

Advertisement

Pixabay.com

Secondo uno studio dell'Università di Uppsala, che si è basato sui dati raccolti fra oltre 3 milioni di svedesi fra i 40 e gli 80 anni, coloro che possiedono un cane hanno minori probabilità di sviluppare problemi cardiocircolatori e altri problemi di salute.

Per oltre 12 anni, dopo che nel 2001 è entrata in vigore una legge che rende obbligatoria la registrazione del possesso di un cane da parte del proprietario, i ricercatori dell'ateneo hanno monitorato le condizioni di salute dei partecipanti e alla fine è apparso chiaro che il rischio di sviluppare problemi al cuore si riduce dell'11%, mentre i proprietari di cani single sembrano vivere il 33% in più.
Insomma, se avete la possibilità economica, amore e tempo da dedicare a un cane... Non pensateci su troppo e adottatene uno che ha bisogno: ne gioverete tutti!

Source:

http://www.uu.se/en/news-media/news/article/?id=9704&typ=

pxhere

Advertisement