Bloccato in ascensore al suo 1° giorno di pratica medica: il racconto di questo studente diverte tutti - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Bloccato in ascensore al suo 1° giorno…
Cos'è che non va nella nostra società? Questo artista è riuscito a disegnarlo 6 prodotti che faticherete a comprare di nuovo dopo che avrete scoperto come vengono fatti

Bloccato in ascensore al suo 1° giorno di pratica medica: il racconto di questo studente diverte tutti

5.478
Advertisement

Cosa fareste voi se al primo giorno di pratica medica chirurgica rimaneste bloccati in ascensore per un'ora? Forse, dopo, aver dato l'allarme, vi mettereste seduti ad aspettare con pazienza, oppure vi lascereste assalire dalla rabbia per il pessimo tempismo dell'incidente di percorso. Ma vi verrebbe mai in mente di approfittarne per fare una cronaca live dell'accaduto paragonandola a una e vera e propria esperienza di sopravvivenza estrema?
Questo specializzando di nome Joseph (Mon General Hospital di Morgantown, West Virginia) lo ha fatto e il suo racconto sta divertendo il mondo.

Un po' Robinson Crusoe, un po' Cast Away: "Giorno: attualmente intrappolato in un ascensore".

Giorno 1, minuti 10: è così che si sente all'inferno?

Advertisement

Giorno 1, minuti 15: se qualcun'altro fosse stato qui con me mi sarei già abbandonato al cannibalismo.

Giorno 1, minuti 20: la faccia di chi inizia un ragionamento alla MacGyver per capire come uscire da questa situazione.

Giorno 1, minuti 25: fra poco mi amputerò un braccio con un coltellino. Non è incastrato da nessuna parte ma iniziano a venirmi meno le idee.

Advertisement

Giorno 1, minuti 28: il mio portatile ora si chiama Wilson.

Giorno 1, minuti 33: inizio a prendere nota del tempo che passerò qui.

Advertisement

Giorno 1, minuti 37: la mia barba è già cresciuta tantissimo.

Giorno 1, minuti 41: ho capito Wilson! La tua barba è migliore della mia!

Advertisement

Giorno 1, minuti 43: ho deciso di mangiare Wilson.

Giorno 1, minuti 50: ho realizzato questo copricapo col mio camice per proteggere la testa dalla rovente luce di questo posto.

Giorno 1, minuti 60: sono stato salvato. Ora devo reintegrarmi con la società ma è passato così tanto tempo da quando ho avuto l'ultimo contatto con gli esseri umani...

... Ricorderò come si comunica? E come si ama?

Tags: DivertentiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie