x
Si candida come manager, 14 anni dopo…
Perde 11 kg continuando a mangiare pizza: questa ragazza ha realizzato la dieta perfetta per lei Questa donna ha deciso di accettare le sue imperfezioni e lasciarsi crescere la barba:

Si candida come manager, 14 anni dopo non ha ancora ricevuto risposta e fa uno scherzo all'azienda per vendicarsi

12 Agosto 2022 • di Francesca Argentati
246.645
Advertisement

Quando si affronta un colloquio di lavoro si vorrebbe poter sapere, ovviamente, il suo esito: in un mondo ideale, o perlomeno normale, dovrebbe essere il minimo, ma sempre più spesso sembra non essere così. Dopo un incontro di selezione che va dai dieci minuti all'ora abbondante, a seconda dell'azienda, capita di sentirsi dire il canonico "le faremo sapere" senza che, però, questo avvenga. Mai più. Un comportamento poco rispettoso nei confronti del candidato di turno, che ha investito tempo - e magari anche soldi - per recarsi all'appuntamento di lavoro, carico di aspettative. Così, qualcuno si rassegna e dimentica in fretta, altri no e, al momento giusto, mettono in atto la propria "vendetta".

via: Times Now

Little Slug Company, questo il nome dato al suo account dal protagonista della vicenda che stiamo per raccontare, è diventato molto popolare su TikTok. Così, ha sfruttato la sua risonanza per vendicarsi pubblicamente di una piccola azienda che, ben 14 anni fa, non diede seguito alla sua candidatura. L'uomo, infatti, aveva fatto domanda per lavorare come manager front-of-house alla società The Royal, colpevole di non avergli mai dato un opportuno riscontro.

Per questo motivo, l'aspirante lavoratore ha ideato uno scherzo per prendersi la sua rivincita, postando poi il video sul suo profilo e guadagnando milioni di visualizzazioni. Nella clip si vede Little Slug Company fare una telefonata proprio all'azienda colpevole di averlo ignorato.
"Ciao, ho fatto domanda per un lavoro al Royal qualche tempo fa e stavo solo chiamando per ritirare la mia candidatura" ha esordito il tiktoker.
Dall'altro lato del cellulare si sente la domanda: "Ok, non si preoccupi, per che ruolo era?"

"Si trattava della posizione di manager front-of-house" risponde prontamente il ragazzo.
"Non vedo quel ruolo elencato, quando si è candidato?" chiede l'impiegato del Royal.
"Nel 2008" precisa a quel punto Little Slug Company. "Voi ragazzi avete reso il processo di candidatura lungo e complicato, ma non ho mai ricevuto un'e-mail, quindi ho pensato che steste ancora decidendo chi assumere. Sono riuscito ad ottenere un nuovo lavoro oggi, quindi ho pensato di ritirare la mia domanda." 

Dopo la divertente gag, gli utenti non hanno risparmiato la propria opinione, chiaramente a favore di Little Slug. Ecco alcuni esempi: "Hanno sprecato il tuo tempo, è giusto che tu sprechi il loro", "Il ragazzo in linea probabilmente frequentava la scuola elementare" e "Quando ho cercato per la prima volta un lavoro ho fatto domanda per 150 aziende nell'arco di 4 mesi e non ho avuto risposta da nessuna di loro."

Un video simpatico con commenti sicuramente divertenti, ma che riflettono una condizione reale e sgradevole sempre più dilagante. Che ne pensi della piccola vendetta attuata dal tiktoker e del comportamento dell'azienda?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie