Una mamma si sfoga su Facebook: ciò che scrive finisce nello studio di un pediatra - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Una mamma si sfoga su Facebook: ciò…
Scrive una nota a due alunni che aggrediscono un disabile: i genitori attaccano la docente Sapere questi 9 fatti ti potrà salvare la vita un giorno

Una mamma si sfoga su Facebook: ciò che scrive finisce nello studio di un pediatra

19 Ottobre 2017 • di Giulia Bertoni
4.475
Advertisement

In una società che ha dimenticato l'antico sapere del femminile e porta le donne a non credere di essere all'altezza in tante situazioni, trovarsi di fronte qualcuno che ti incoraggi ad ascoltare il tuo istinto e a capire che anche sbagliare va bene, per una mamma alle prese con l'arduo compito di crescere un figlio può davvero fare la differenza.
Ne sa qualcosa la blogger Jaione, che solo attraverso la scrittura di un post su Facebook ha commosso tante donne.

La cosa migliore non è allattare.
La cosa migliore non è nemmeno il biberon.
La cosa migliore non è che tu lo prenda in braccio.
La cosa migliore non è nemmeno che tu non lo faccia.
La cosa migliore non è non stenderlo così.
La cosa migliore non è non infagottarlo tanto.
La cosa migliore non è coprirlo poco.
La cosa migliore non è dargli le puree.
La cosa migliore non è dargli il cibo in pezzi.
La cosa migliore non è ciò che dice tua madre.
Né quello che dice la tua amica.
La cosa migliore non è che stia con la babysitter.
La cosa migliore non è che vada all'asilo o stia con i nonni.
La cosa migliore non è che segua quel tipo di educazione.

Sai cos'è davvero la cosa migliore?

LA COSA MIGLIORE SEI TU.
La cosa migliore è ciò che il tuo istinto di dice che è migliore.
La cosa migliore è ciò aiuta te a stare bene.
La cosa migliore è chi ti aiuta a sentirti bene.
La cosa migliore è ciò che ti permette di essere felice con la tua famiglia.
Perché se tu stai bene, gli altri ricevono il meglio.
Perché se tu ti senti sicura, anche loro si sentiranno sicuri.
Perché se pensi che lo stai facendo bene, la tua tranquillità e felicità arriverà agli altri.
Perché la cosa migliore SEI TU.

Smettiamola di dire a ogni madre/padre ciò che è meglio per loro.

Perché la cosa migliore per i tuoi figli sei tu.

Questo messaggio è girato talmente tanto che un pediatra lo ha appeso nel suo studio per ricordare alle mamme che oltre a seguire il consiglio medico, bisogna anche lasciarsi guidare dal proprio istinto.

immagine: pixabay.com

Ci teniamo a ricordare ai nostri lettori che quanto espresso nell'articolo non è il parere della redazione e che, in ogni caso, il messaggio della donna non va letto come il suo essere contraria a una qualsiasi delle pratiche che cita, ma piuttosto un modo per rimarcare come quanto sia facile divenire oggetto di critica altrui quando si prendono decisioni in merito all'educazione dei figli in generale.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie