Un ingegnere spende 18mila dollari e trasforma un van in una piccola casa da sogno - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un ingegnere spende 18mila dollari e…
Nella Roma occupata dai nazisti un gruppo di medici diagnosticava false tubercolosi per salvare vite Livelli alti di stress: 6 segnali per capire se devi correre ai ripari

Un ingegnere spende 18mila dollari e trasforma un van in una piccola casa da sogno

63.805
Advertisement

Appassionato di auto e di sistemi di trasmissione l'ingegnere Jack Richens, di 37 anni, fianco a fianco della sua fidanzata Lucy Hedges, di 38 anni, anch'ella ingegnere, ha deciso di operare una formidabile trasformazione: acquistando usata una Mercedes Benz Sprinter del 2012 per appena $10.000, e spendendo altri $8,500 per apportare accorgimenti e modifiche, ecco che il piccolo gioiello su quattro ruote prende forma e diventa una comoda casa per quattro persone.

Ecco a voi la casetta in miniatura ideata e realizzata dalla coppia che dimostra come, quando si ha un'idea e si fa di tutto per attuarla, anche i progetti più ambiziosi diventano realtà.

Ecco il van Mercedes Benz Sprinter appena acquistato, ancora spoglio di ogni orpello...

... ed ecco che lo stesso si trasforma in un'accogliente casetta per quattro persone.

Advertisement

All'interno del van Jack e Lucy hanno inserito ogni comfort per permettere a ben 4 persone di dormirvi all'interno, oltre a degustare un buon pasto.

Il van, infatti, comprende un grazioso angolo cottura ed un letto immediatamente accanto.

Il risultato del loro duro lavoro è stato così soddisfacente che la coppia preferisce trascorrere momenti di relax nel van piuttosto che nella loro casa.

Advertisement

"La spessa più grande che abbiamo dovuto affrontare è stata quella per i sedili, che ci sono venuti a costare 2500 dollari"

Advertisement

"Poi abbiamo speso altri 2000 dollari per il sistema di riscaldamento ed il sistema elettrico", spiega Jack.

Visto che i due non disponevano di ampi spazi, ogni piccola area disponibile è stata sfruttata al massimo.

Advertisement

Per quanto riguarda gli interni in legno se ne è occupata Lucy.

Ma anche Jack aveva avuto molta esperienza riguardo il legno, infatti aveva avuto modo di costruire addirittura delle rampe di legno per fare skateboard.

E così i due, incontrando non poche difficoltà e qualche mal di testa, sono riusciti a portare a termine il progetto, realizzando una comoda abitazione in cui spesso anche i loro figli si divertono a passare del tempo.

Tags: AutoFai da teStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie