A 77 conosce finalmente la madre: ecco la drammatica storia della loro separazione - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
A 77 conosce finalmente la madre: ecco…
Un bambino tetraplegico ed un cane: ecco la relazione incredibile che hanno stabilito Creatività e senso dell'umorismo: questi originali mash-up fotografici vi divertiranno

A 77 conosce finalmente la madre: ecco la drammatica storia della loro separazione

7.662
Advertisement

Questa è la triste, ma allo stesso tempo felice storia di Minka Disbrow, la donna che alla veneranda età di 94 anni è riuscita a riabbracciare la figlia, di cui non aveva avuto più notizie dalla nascita.

Ma cosa successe a questa povera donna? Perché le fu sottratta la figlia, ora rincontrata al suo 77° anno di età? Ecco il racconto a lieto fine di quello che appare come un vero e proprio miracolo.

L'anziana Minka ora ha 94 anni, ma quando ne aveva appena 16 visse uno dei giorni più tragici della sua esistenza.

Mentre si trovava a fare un pic nic con un'amica, Minka fu violentata da alcuni uomini e rimase incinta.

Advertisement

Per dimenticare quell'orribile giorno o per paura del giudizio altrui, Minka diede in adozione la sua piccola Betty Jane.

Crescendo, Minka si rese conto dell'errore commesso e, decisa a riabbracciare la figlia, si rimise in contatto con il centro di adozioni, scoprendo che era stata adottata da un pastore.

Minka si sposò ed ebbe altri due figli, ma la sua vita era incompleta. Anche Betty si sposò e cercò anche lei di rintracciare la sua vera madre...

Quando Betty compì 70 anni e iniziò ad accusare problemi di cuore, volle concentrarsi sulle ricerche riguardo il suo albero genealogico e, aiutata dal figlio, riuscì finalmente a rintracciare la casa dove abitava l'ormai anziana Minka, in un appartamento in California.

Finalmente madre e figlia si riabbracciarono dopo 77 anni trascorsi l'una distante dall'altra. Ma ora possono recuperare il tempo perduto e, dopo tanta sofferenza, trascorrere anni in pace con se stesse.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie