Ecco a voi l'isola dei serpenti: un affascinante paradiso... dal quale è meglio stare alla larga - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Ecco a voi l'isola dei serpenti: un…
In India esiste una cittadina ideale in cui sono veramente tutti uguali Separati dal destino in vita, uniti per sempre nell'aldilà: la toccante storia degli amanti di Teruel

Ecco a voi l'isola dei serpenti: un affascinante paradiso... dal quale è meglio stare alla larga

29 Luglio 2016 • di Silvia Ricciardi
8.028
Advertisement

Se vi recate sulla costa del Brasile potrete vedere emergere in lontananza, a quasi 93 miglia di distanza dal centro città di São Paulo, la maestosa Isola di Queimada Grande, ribattezzata con il significativo nome di Snake Island!

Nessun essere umano ha mai pensato di costruirvi una dimora perché l'isola è sovrappopolata di enormi serpenti velenosissimi: la popolazione ritiene che per ogni metro quadro si possano trovare fino a cinque rettili! 

Il biologo Marcelo Duarte, che ha studiato il luogo e le leggende popolari che intorno ad esso si sono formate, ritiene che questa sia un'esagerazione; in ogni caso, sempre secondo Duarte, anche una più plausibile densità di un serpente per metro quadrato sarebbe sufficiente per assicurare la morte a chiunque.

I serpenti si cibano dei numerosi uccelli migratori che utilizzano l'isola come punto di ristoro.

immagine: itanhaem.sp.gov.br

Su Queimada Grande vivono serpenti appartenenti ad una specie unica di crotalinae, dal colore oro...

Advertisement

... questi rettili sono responsabili per il 90% dei morsi fatali da serpente subiti dai brasiliani.

Essi superano il mezzo metro di lunghezza e possiedono un potente veleno che agisce molto, troppo rapidamente.

immagine: Wikimedia

Ad oggi è vietato, per motivi di sicurezza, raggiungere l'isola... e ciò non ci stupisce!

Tags: AnimaliCuriosi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie