Dopo aver letto questo articolo non butterai più via un seme di avocado! - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Dopo aver letto questo articolo non…
Decide di ricreare uno studio fotografico del 1900 in miniatura: il risultato supera l'immaginazione Alternative alla carne: 8 alimenti dal contenuto proteico stupefacente

Dopo aver letto questo articolo non butterai più via un seme di avocado!

11 Maggio 2016 • di Claudia Melucci
11.848
Advertisement

L'avocado è un frutto esotico, il cui sapore è molto apprezzato dalla maggior parte di coloro che lo hanno provato. Si presta ad essere utilizzato in molte ricette sia dolci che salate, ottimo sia da solo che accompagnato da altri ingredienti. È un alimento delizioso, ma non tutti sanno che i suoi semi sono ancora più benefici del frutto stesso: è infatti proprio il seme a contenere il 70% degli amminoacidi che fanno dell'avocado un frutto indicato ad essere integrato nella dieta. Buttarlo è quindi un errore, perché ha numerose e variegate proprietà nutritive. Inoltre, è possibile utilizzarlo a livello topico.
Vediamo nel dettaglio quali sono i vantaggi...

immagine: Healing The Body

- È un antiossidante, ovvero previene l'invecchiamento cellulare neutralizzando i radicali liberi
- È astringente, ideale per trattare le infiammazioni del tratto gastrointestinale
- È un rivitalizzante, prezioso alleato in caso di stanchezza
- Previene le malattie cardiovascolari
- È anticancerogeno, grazie al suo alto contenuto di flavonoidi

immagine: 4.bp.blogspot.com

- È un rimedio naturale per alleviare l'asma
- Può essere un valido aiuto se si vuole perdere peso, in quanto aiuta a bruciare i grassi e, grazie all'alto contenuto di amminoacidi, è ideale per trattare gli eccessi di colesterolo e trigliceridi
- Rinforza il sistema immunitario
- Pare, infine, che sia afrodisiaco!

Advertisement

Come consumare il seme, ricco di nutrimento?

immagine: cdnrecetas

Il sapore del seme di avocado è amaro. Per consumarlo dovete eliminare lo strato superficiale di pelle marrone, grattugiarlo e cuocerlo a fuoco lento. Quest'ultimo passaggio è facoltativo. Il seme grattugiato inizierà così a prendere un colore rossastro e potete:

Utilizzarlo come condimento in zuppe, insalate, dolci, pasta o riso... sta bene con tutto!

Preparare un infuso. Fate bollire l'acqua per circa 10' e lasciatelo in infusione per altri 5'. Il risultato sarà una bevanda salutare da gustare nel corso della giornata.

ATTENZIONE: assumetelo con moderazione poiché, a causa del contenuto di tannino, se consumato in eccesso può causare stitichezza

Applicazione topica

immagine: Gourmet Sleuth

Macinate il seme e mischiatelo con dell'alcol. Lasciate il composto così per una settimana. Il balsamo che ne verrà fuori è efficace per massaggi in caso di dolori articolari e muscolari. In caso di emicrania, usarlo per massaggiare le tempie.

Con la polvere del seme potete preparare una pomata da applicare sui brufoli, li aiuterà a seccare più velocemente: mescolate la polvere con dell'acqua calda per creare un impasto, posizionatelo su due strati di garza e poggiatelo delicatamente sulla pelle per circa 5' o 10'.

Grattugiate il seme e distribuitelo uniformemente sul cuoio capelluto, coprendo la testa con un asciugamano. Aspettate un'ora e risciacquate. È un ottimo rimedio per combattere la forfora ed avere capelli lucidi e setosi. Non è un trattamento adatto alla cute grassa.

Infine, la polvere può essere utilizzata direttamente sulla pelle come esfoliante e tonificante.

Conoscevate tutti questi usi del seme dell'avocado? Non lo getterete mai più nel cestino!

immagine: The Cherry Share
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie