La figlia di 13 anni non ce l'ha fatta: dietro il suo specchio scoprono un dettaglio straziante - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
La figlia di 13 anni non ce l'ha fatta:…
Schiavi della tecnologia? Queste immagini ci mostrano la crudele realtà I miracoli dell'adozione: queste commoventi foto prima/dopo valgono più di mille campagne

La figlia di 13 anni non ce l'ha fatta: dietro il suo specchio scoprono un dettaglio straziante

14 Aprile 2016 • di Marco Renzi
33.834
Advertisement

Athena Orchard aveva solo 13 anni quando le è stata diagnosticata una forma aggressiva di tumore alle ossa. Un male grave e incurabile, dalla quale Athena non si è salvata. 

Dopo la morte della ragazza, la sua famiglia numerosa, composta dai genitori, sei fratelli e tre sorelle, ha dovuto affrontare la dolorosa incombenza di mettere ordine tra le sue cose ed è così che ha trovato dei messaggi scritti dietro lo specchio...

via: hefty.co

Il giorno dopo la morte di Athena, la sua famiglia ha trovato dei messaggi inaspettati, scritti dietro lo specchio della sua cameretta.

Athena aveva 13 anni quando le è stato diagnosticato un grave osteosarcoma, un tumore delle ossa che la ragazza non ha potuto sconfiggere.

Prima di morire, ha scritto i suoi pensieri, 3000 parole intense e strazianti, dietro lo specchio della sua cameretta.

Ve ne proponiamo una selezione, certi che possano essere un insegnamento per tutti.

Advertisement

"La felicità dipende da noi.

Forse non riguarda il lieto fine, ma riguarda la storia.

La differenza tra ordinario e straordinario è quel piccolo extra.

La felicità è una direzione, non una destinazione.

Sii felice, sii libero, credi, sii giovane per sempre.

L'amore è come il vetro, sembra così bello, ma si rompe facilmente.

L'amore è raro, la vita è strana, niente dura e la gente cambia.

Ogni giorno è speciale, perciò sfruttiamolo al massimo.

Potresti scoprire di avere una malattia mortale domani, perciò sfrutta al massimo ogni giorno.

 

Ricorda che la vita è piena di alti e bassi, senza i bassi gli alti non avrebbero senso.

L'amore non è quante volte dici "Ti amo", ma quante volte lo dimostri.

L'amore è come il vento, lo puoi sentire ma non lo puoi vedere.

La vita è un gioco per tutti, ma l'amore è l'unico premio".

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie