8 storie di persone coraggiose che hanno trasformato la diversità in forza - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
8 storie di persone coraggiose che hanno…
18 professori stravaganti che ognuno di noi avrebbe voluto incontrare a scuola Adottano un cane di 17 anni e scrivono una promessa: le loro parole sono commoventi

8 storie di persone coraggiose che hanno trasformato la diversità in forza

14 Marzo 2016 • di Marco Renzi
11.530
Advertisement

La vita ama metterci alla prova. Spesso lo fa senza preavviso, facendoci sentire tristi e disperati. Possono essere disgrazie temporanee, ma può accadere che si tratti di eventi che cambiano la vita per sempre. In quei casi è vitale ricevere il sostegno dalle persone che ci sono vicine, ma allo stesso tempo è in noi stessi che si deve trovare il coraggio di andare avanti.

Vogliamo condividere con voi le storie di persone eccezionali che hanno dovuto affrontare situazioni estremamente difficili, ma che sono state in grado di accettarle e superarle.

Nick Vujicic

immagine: facebook

Nick è nato con una malattia genetica, la tetramelia, ed è privo di braccia e gambe. Non solo non è depresso, ma è diventato uno speaker motivazionale. Gioca a golf, fa surf, viaggia in tutto il mondo e di recente è diventato padre per la seconda volta.

 

Bill Porter

immagine: mcclaran

Quando si ha un obiettivo e soprattutto il desiderio di raggiungerlo, la malattia non è un ostacolo. Bill Porter, che fin dalla nascita ha una paralisi cerebrale, ha sempre desiderato lavorare nelle vendite. E lo ha fatto, diventando uno dei venditori più di successo negli Stati Uniti. A lui e alla sua forza di volontà è dedicato il film Porta a Porta.

Advertisement

Sylvester Stallone

Forse non conoscete la storia di Sylvester Stallone. A causa della rescissione di un nervo durante il parto, l'attore americano è nato con il lato sinistro della faccia lievemente paralizzato. Inoltre, da adolescente, ha sofferto di rachitismo. Tutto ciò non gli ha impedito di diventare un attore famoso in ruoli cult come Rocky Balboa.

Andrea Bocelli

immagine: thirteen

La cecità lascia l'essere umano senza la possibilità di vedere il mondo intorno, ma non gli impedisce di sentirlo. Andrea Bocelli si è recentemente sposato per la seconda volta, è padre di tre figli e si dichiara infinitamente grato alla vita. Il cantante sostiene che, pur senza la vista “esterna”, è possibile vedere il mondo con “gli occhi interiori”.

Madeline Stuart

immagine: facebook

Madeline ha sempre desiderato diventare una modella. E l'essere affetta dalla sindrome di Down non glielo ha impedito. Ovviamente non è stato facile: ha dovuto fare sport, perdere 20 kg ed ha bussato alla porta di numerose agenzie, che la rifiutavano perché diversa. Ma alla fine ce l'ha fatta e, recentemente, Madeline ha sfilato alla New York Fashion Week.

Advertisement

Victoria Duval

immagine: facebook

La promessa del tennis Victoria Duval ha combattuto e sconfitto il linfoma di Hodgkin, ed è tornata ad allenarsi partecipando con successo ad uno dei più grandi tornei di tennis, il Grand Slam. Ma Victoria aveva già vinto la più grande competizione della sua vita contro la malattia, un rivale ben più feroce.

Chantelle Brown-Young

immagine: instagram

La bellezza della modella è davvero inusuale: durante l'infanzia, a Chantelle è stata diagnosticata una pigmentazione anormale della pelle del corpo, chiamata “vitiligine”. Avendo un bellissimo viso e un corpo perfetto, la ragazza ha deciso di trasformare il suo svantaggio in un vantaggio ed è diventata una famosa modella: “ci sono persone con la pelle bianca e persone con la pelle scura, io appartengo a entrambe le categorie”, scherza Chantelle.

Advertisement

Ksenia Bezuglova

immagine: instagram

“Una donna è bella quando è in equilibrio, ma con se stessa, non su una sedia o sulle proprie gambe”, ha dichiarato Ksenia Bezuglova, una modella disabile che ha coronato il suo sogno.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie