Perché alcuni tuorli sono gialli e altri più rossi o arancioni? Ecco il motivo e cosa cambia nell'uovo

Francesca Argentati image
di Francesca Argentati

20 Settembre 2023

Perché alcuni tuorli sono gialli e altri più rossi o arancioni? Ecco il motivo e cosa cambia nell'uovo
Advertisement

Ti è mai capitato di domandarti perché alcuni tuorli delle uova hanno un colore più aranciatorossastro mentre altri sono gialli? C'è un motivo particolare per questo fenomeno che forse non conosci. Ecco qual è la verità, quali sono le differenze tra le varie cromature e se preferirne una piuttosto che l'altra.

via Fresh Eggs Daily

Pixabay

Pixabay

Le uova sono un alimento comune, molto versatile e apprezzato. Sono composte da tre parti principali, ovvero il guscio, il tuorlo e l'albume, ma possono presentare alcune differenze nell'aspetto. Se la forma è solitamente ovale, con circa un uovo su un miliardo di forma perfettamente rotonda (ne hai mai visto uno?), il colore può variare.

Osservandole dall'esterno, possiamo facilmente accorgerci che alcune hanno una tonalità marroncino-rosata, mentre altre sono bianche, ma anche il tuolro può avere un colore differente. In alcuni prodotti è infatti giallo, mentre in altri assume una cromatura decisamente più aranciata e scura, tanto che spesso si sente nominarlo "il rosso dell'uovo".

A cosa è dovuta questa differenza?

Advertisement

Ecco perché alcuni tuorli sono gialli e altri più rossi: il motivo

Ecco perché alcuni tuorli sono gialli e altri più rossi: il motivo

Pexels

Il colore del tuorlo dipende proprio dal nutrimento ricevuto dalla gallina che ha prodotto l'uovo, dunque dalla sua alimentazione. In base al luogo in cui è stata allevata, al cibo che ha ricevuto e all'erba in cui ha razzolato, il tuorlo può assumere un colore che varia dal giallo al rosso, attraversando diverse sfumature. Questo dipende dalla quantità di xantofille, che possono essere presenti in dosi differenti a seconda appunto dell'uovo e da cosa ha mangiato la gallina. Nello specifico, le xantofille sono dei pigmenti della famiglia dei carotenoidi, come il betacarotene, e più è elevata la loro quantità, più il tuorlo sarà rosso o aranciato.

Non solo: anche il tipo di erba assunta nell'alimentazione piò contribuire. Per sempio, l'erba medica contiene molte xantofille gialle, che rendono quindi il tuorlo di questo colore. Quelle rosse, invece, sono presenti nei mangimi naturali e nell'erba normale, e solitamente vengono aggiunte in modo artificiale utilizzando quelle contenute in alcune alghe e spezie.

Ma quali conseguenze ha questa differenza nell'apporto nutrizionale e nella qualità del prodotto?

Tuorli gialli o rossi: le differenze a livello nutrizionale dell'uovo e qual è il migliore

Tuorli gialli o rossi: le differenze a livello nutrizionale dell'uovo e qual è il migliore

Pixabay

La differenza in realtà è minima. In carotenoidi, tuttavia, sono degli antiossidanti naturali e proteggono le cellule dal danno ossidativo e dall'invecchiamento, prevenendo anche la distruzione delle vitamine, quindi è preferibile assumerne in quantità maggiori. A parte questo, il sapore del tuorlo non subisce modifiche in base al colore, così come il suo contenuto nutrizionale e l'apporto di grassi, calorie, sali minerali, vitamine, colesterolo e proteine rimane invariato.

Conoscevi il motivo per cui alcuni tuorli sono gialli e altri arancioni o rossi?

Advertisement