Gira il mondo per mettere incinte più donne possibili: "voglio diventare padre di 2.500 figli"

di Matteo Cicarelli

09 Febbraio 2023

Gira il mondo per mettere incinte più donne possibili: "voglio diventare padre di 2.500 figli"
Advertisement

Diventare genitori, si dice, sia una delle più grandi gioie della propria esistenza, perché si entra in connessione con un'altra vita. Si cambia totalmente, ci si sente pronti a fare di tutto per il proprio piccolo. C'è chi ama questa sensazione che sente il forte desiderio di formare una famiglia numerosa, tanto che dopo aver fatto un figlio ne vuole fare altri.

Si narra che il re di Ilio, Priamo, avesse circa 50 figli, l'uomo protagonista della vicenda ne vuole avere ancora di più, tanto che ha intrapreso una missione: ovvero girare il mondo con lo scopo di mettere incinte più donne possibili, per riuscire a diventare padre di 2.500 bambini.

via Tyla

Quest'uomo originario degli Stati Uniti, si fa chiamare Joe Donor e ha deciso di dare avvio a una vera e propria missione, ovvero girare il mondo con lo scopo di diventare padre di 2.500 figli. Per adesso, il suo obiettivo è ancora lontano, perché è diventato il papà solo di 160 bambini, sparsi tra vari stati: America, Regno Unito, Italia, Singapore, Filippine e Argentina. Lo stesso protagonista ha spiegato che lui non fa altro che mettersi a disposizione di chi lo desidera. Le donne lo contattano sui social media e lui accetta qualsiasi modo gli venga proposto per diventare genitore. Non chiede soldi ai destinatari, ma semplicemente di pagare le proprie spese di viaggio.

Advertisement

Today I was happy to meet my first success in Australia, she is a an absolute cutie, and a good eater! If you want my...

Pubblicato da Joe Donor su Martedì 8 ottobre 2019

"No, ho pensato a un numero ben preciso - ha spiegato Joe durante un'intervista -, vorrei riuscire ad avere circa 2.500 figli. Non sono neanche lontanamente vicino a questa cifra. Ho calcolato che ho una media di circa 10 bambini all'anno. Spero di vivere a lungo, per raggiungere il mio obiettivo. Adesso vivo in Gran Bretagna, ma sono disponibile ad andare ovunque mi venga chiesto. Sono pronto a girare il mondo".

In molti hanno criticato il suo atteggiamento, perché ritengono che approfitti semplicemente delle donne o famiglie che desiderano avere un bambino, mentre per lui questo non è altro che un gioco. Tra i suoi detrattori si trova, anche, Stephen Paige, un celebre avvocato esperto di famiglia e fertilità, che attacca fortemente il modo di agire di Joe, perché non fa altro che approfittare del desiderio e alimentare le speranze di coloro che vogliono diventare mamme a tutti i costi.

Te cosa ne pensi?

Advertisement