Si fa tatuare i bulbi oculari e perde la vista: "li ho sempre desiderati scuri"

Matteo Cicarelli

07 Gennaio 2023

Si fa tatuare i bulbi oculari e perde la vista:
Advertisement

I tatuaggi hanno una tradizione antichissima, soprattutto hanno significati molto profondi, non sono dei semplici tratti impressi sulla pelle. Se prima i punti nei quali fare i tattoo erano ben definiti, grazie allo sviluppo della tecnica è possibile tracciare disegni in qualsiasi parte del corpo. Una tendenza diffusa nella società contemporanea è quella di tatuare anche i bulbi oculari, questo porta a cambiare totalmente il colore dell'occhio. In alcuni casi, però, questa pratica ha condotto a pessime conseguenze.

Proprio come è accaduto alla protagonista della storia che stiamo per raccontare, dopo essersi tatuata i bulbi oculari ha progressivamente perso la vista. Vediamo meglio cosa è accaduto.

via Chof360

Advertisement

Aleksandra Sadowska è una influencer conosciuta con lo pseudonimo di anoxi_cime. La ragazza aveva deciso di farsi tatuare la parte bianca degli occhi per renderla più scura, quasi nera. Per tale motivo, ha scelto di recarsi presso uno studio a Varsavia, in Polonia. "Ho sempre desiderato dei bulbi oculari più scuri, pensavo che si sarebbero adattati perfettamente con la mia carnagione". Peccato, però, che questa decisione l'avrebbe condotta a perdere la vista.

La ragazza aveva scelto quello studio e quell'artista, Piotr A., perché molto conosciuti nel campo, ma soprattutto perché specializzati in quei tipi di tatuaggi. Il tatuatore, però, nel momento dell'operazione ha compiuto degli errori irrimediabili, che hanno reso Aleksandra una non vedente.

Piotr ha penetrato troppo profondamente il bulbo oculare con l'ago e ha usato un inchiostro non certificato per l'uso sugli occhi.

"Il tatuatore aveva compiuto decine di procedure simili, o almeno è quello che mi ha detto. Purtroppo tutto ciò si è rivelato falso. Ha anche affermato di avere un'istruzione medica, ma anche questa affermazione sembra essere dubbia". Subito dopo il tatuaggio, la ragazza ha cominciato a percepire un peggioramento della vista. Ha iniziato, così, a svilupparsi il glaucoma, seguito da cataratta. Nonostante, nel periodo successivo, abbia subito tre operazioni, non ha notato miglioramenti alla sua vista.

Uno dei suoi occhi è stato del tutto sostituito con un impianto, mentre dall'altro vede solo una flebile luce. Tutto ciò l'ha spinta a denunciare l'artista e lo studio.

Come avrebbe dovuto agire?

Advertisement