"Me ne sono andato perché mia madre preferisce la figlia della vicina a me: ho sbagliato?"

Laura Ossola

03 Dicembre 2022

Advertisement

Si dice che la famiglia sia quella che si sceglie e non necessariamente quella stabilita alla nascita

e frequentemente al sopraggiungere dell'età adulta, soprattutto quando gli impegni lavorativi ci portano lontani dalla nostra città di origine, gli amici più cari rimpiazzano i parenti stretti, diventando la nostra nuova, vera famiglia. L'importante non è dunque il legame di parentela, ma la vicinanza nei momenti felici e il supporto che ci offrono quando siamo in difficoltà. 

Che succede però se ci accorgiamo che un membro della nostra famiglia preferisce degli estranei a noi? Certamente può non farci piacere, ma non sempre si sa come si può agire in questi frangenti. La storia di un utente di Reddit ci offre un interessante punto di vista.

via Reddit

Advertisement

Pexels - not the actual photo

Un utente di Reddit ha condiviso la sua storia sul social conquistando una grande attenzione e numerosi commenti. L'autore del post racconta che la madre ha sempre desiderato delle figlie femmine, ma ha cresciuto due figli maschi e sei nipoti. Per questo ha fatto subito amicizia quando accanto a loro si è trasferita una mamma single con una bambina piccola. "Negli anni, è diventata una mamma e nonna adottiva per questa donna e sua figlia" prosegue l'uomo. "Era con loro quando la donna si è sposata e ha avuto altre due figlie; è molto vicina all'intera famiglia ma soprattutto alla figlia maggiore". La donna ha coccolato e viziato la giovane negli anni come fosse sua figlia, condividendo con lei la cultura delle sue origini e le sue ricette, pagandole la retta dell'università privata e regalandole un viaggio in Europa. 

La situazione è tuttavia diventata insostenibile quando l'uomo ha affrontato un lungo viaggio in auto con i figli per andare a trovare sua madre e permetterle di trascorrere un po' di tempo con i nipoti.

Pexels - not the actual photo

Una sera, infatti, la madre ha chiesto a suo figlio di spostare l'auto dal vialetto di casa, perché di lì a poco sarebbe arrivata per cena la vicina e quello era il suo posto auto. L'uomo ha provato a protestare: la sua auto era già parcheggiata, la vicina avrebbe potuto lasciare la sua in strada per una volta. La madre tuttavia è stata irremovibile. E così l'uomo ha caricato i suoi figli e tutte le sue cose ed è ripartito per tornare a casa. "Mia madre mi chiama da ieri sera chiedendomi di tornare e dicendo che ho avuto una reazione esagerata alla sua richiesta. Ho rifiutato, ma sto iniziando a chiedermi se sono stato troppo duro per essermene andato quando mi ha chiesto semplicemente di spostare l'auto" conclude l'uomo preso dai dubbi.

Gli utenti del social si sono dichiarati a favore dell'uomo, dal momento che la madre sembra essersi dimenticata chi sia davvero suo figlio, anche se alcuni hanno provato a fargli razionalizzare la situazione. La giovane vicina è infatti sempre accanto alla madre, aiutandola praticamente ogni giorno, perciò è normale che la donna si sia affezionata a lei come a una figlia. E voi, come reagireste se vostra madre preferisse un estraneo ai suoi stessi figli?

Advertisement