"I miei amici sono sempre in ritardo, così ho deciso di ingannarli per gestire il loro tempo"

di Matteo Cicarelli

27 Novembre 2022

"I miei amici sono sempre in ritardo, così ho deciso di ingannarli per gestire il loro tempo"
Advertisement

Quando si organizza un'uscita con più persone è molto difficile che tutti arrivino nello stesso orario, proprio perché ognuno percepisce il tempo in modo differente. C'è chi riesce sempre ad arrivare perfettamente puntuale, non un minuto prima né dopo, chi, invece, si presenta nel luogo designato con molto anticipo. Infine, c'è chi arriva sempre in ritardo, non importa a che ora parta da casa, arriverà sempre molto dopo l'orario dell'appuntamento. Molte persone, però, non sopportano attendere, soprattutto se arrivare in ritardo significa rinunciare a qualcosa, ad esempio quando si va al cinema è necessario arrivare puntuale, se non qualche minuto prima, perché altrimenti questo significherebbe perdere lo spettacolo. Questa ragazza ha trovato il modo di non rinunciare più a nulla, facendo arrivare in orario i propri amici ritardatari. Peccato però che sia stata criticata per questo suo comportamento. Per tale motivo, ha deciso di raccontare la sua vicenda attraverso un post su Reddit e ha chiesto agli utenti se il suo atteggiamento fosse sbagliato.

via Perfect-Extension/Reddit

Advertisement
Pexels - Not the actual photo

Pexels - Not the actual photo

Questa ragazza di 32 anni ha un gruppo di amici con il quale è legata fin da quando andavano insieme al liceo, sono per questo motivo decenni che è costretta a convivere con un loro enorme difetto: sono dei ritardatari. Ogni volta che si danno un appuntamento arrivano tutti a un orario diverso, che puntualmente non è mai quello stabilito, ma sempre qualche minuto dopo. La protagonista della vicenda è sempre costretta ad attendere, che arrivino gli altri.

Stufa di questo atteggiamento ha deciso di trovare un espediente. "Abbiamo organizzato una vacanza e abbiamo scelto che ognuno avrebbe organizzato il programma di un'intera giornata, a me è toccato il penultimo giorno. Per assicurarmi di riuscire a partecipare a tutti gli eventi davo appuntamento molto tempo prima. Ho prenotato un tavolo per il pranzo alle 13:00, ma ho detto loro che sarebbe stato alle 12:30. Sono arrivati alle 12:52. Ho fatto la stessa cosa la sera: avevo prenotato al ristorante per le 19:30, ma ho detto loro alle 18:45. Sono arrivati tutti tardi, ma comunque in orario per la cena".

Advertisement
Pexels - Not the actual photo

Pexels - Not the actual photo

Il giorno in cui sarebbero dovuti tornare a casa, lei si è svegliata, ha fatto il check-out in albergo ed è andata a prendere l'aereo, senza però dire nulla a nessuno, pensava che tutti avrebbero fatto in tempo a salire sul volo. Peccato, che non è stato così.

"Quando sono arrivata a casa ho acceso di nuovo il telefono e sono stata inondata di messaggi dei miei amici. A quanto pare erano partiti di nuovo in ritardo e uno di loro ha perso il volo. Ho chiesto a una mia amica cosa fosse successo, e mi ha criticato per aver mentito loro sugli orari il giorno in cui mi sono occupata degli eventi da fare. Ma il modo in cui ho gestito il loro tempo non aveva nulla a che fare con il viaggio di ritorno".

Gli utenti di Reddit hanno appoggiato la ragazza, sostenendo che ha fatto bene a partire e che il suo comportamento non c'entra nulla con il loro non essere puntuali.

Cosa ne pensi?

Advertisement