x
Continua ad allattare il figlio di cinque…
Si candida come collaboratrice scolastica, riceve risposta 37 anni dopo: I migliori amici dell'uomo: 16 situazioni stravaganti con protagonisti adorabili cuccioli

Continua ad allattare il figlio di cinque anni: "Con il mio bambino ho un legame speciale"

17 Ottobre 2022 • di Francesca Argentati
4.231
Advertisement

Nutrire un bambino con il proprio latte è una delle cose più naturali e che contribuisce a creare quel legame speciale che si instaura tra una madre e un figlio. Ogni donna decide in autonomia la durata dell'allattamento, che non è la stessa per tutte. Di certo, però, quando il bambino inizia a crescere il passaggio definitivo allo step successivo, quello ai cibi più o meno solidi, avviene in modo spontaneo. Questo, almeno, nella maggioranza dei casi, ma alcune mamme scelgono di procrastinare l'allattamento anche per un tempo decisamente maggiore a quello standard: è il caso di una donna australiana, aspramente criticata per continuare ad allattare il suo bambino di 5 anni.

via: The Sun

Laure McLeod, di Perth, in Australia, ha dato vita a un acceso dibattito sul web circa la sua scelta di nutrire ancora suo figlio, Bowie, col latte materno, nonostante il bambino abbia ormai cinque anni. "Mio figlio e io abbiamo un bellissimo legame e sono davvero grata di poter sostenere la sua crescita con il mio latte" ha affermato la donna, che ha condiviso la sua scelta sui social attraverso numerose foto.

Se alcuni esperti consigliano di protrarre l'allattamento il più a lungo possibile, altri sposano la teoria del tempo limitato, ma il caso di Laure supera le statistiche. In ogni caso, la McLeod condivide senza alcuna remore la sua decisione, che difende con convinzione, andando incontro a numerose critiche da parte degli utenti.

"Sono stata molto fortunata ad aver avuto un percorso di allattamento relativamente semplice e con problemi minimi, i benefici superano di gran lunga le difficoltà che si possono incontrare" ha dichiarato. "Io e i miei figli abbiamo un bellissimo rapporto e sono felice di poter sostenere il loro sviluppo fisico e mentale con il mio latte materno, oltre a donare loro quel senso di comfort e sicurezza che provano durante l'allattamento."

Laure non dà alcun peso ai giudizi negativi circa la sua scelta, che reputa come conseguenza di una scarsa ed errata informazione circa questa tematica. "Molte delle opinioni sfavorevoli su questo argomento sono spesso basate sulla mancanza di educazione al riguardo ed è parte del motivo per cui condivido la mia storia: aiutare le persone a capire che il termine dell'allattamento è dipeso dalla natura, dal corpo della donna e avviene in modo spontaneo."

Questa mamma ha quindi le idee molto chiare al riguardo. Tu cosa ne pensi?

Tags: CuriosiDonneBambini
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie