x
Prenotano il ristorante, ma non dicono…
Compra una borsa in un negozio di beneficenza per 7£, dentro ne trova 300 in contanti

Prenotano il ristorante, ma non dicono che è per il loro matrimonio: "ci avreste fatto pagare di più"

26 Settembre 2022 • di Matteo Cicarelli
5.661
Advertisement

Quando si organizza un matrimonio si deve pensare a numerosi dettagli. Un peso che due persone non possono sostenere da sole, serve sempre un aiuto per poter portare a termine tutto. Prima di ogni cosa, si deve trovare il luogo in cui svolgere la funzione, cercare le bomboniere, decidere quali saranno gli invitati e tante altre cose. Si desidera che ogni minimo particolare sia perfetto. Nulla deve essere lasciato al caso.

Tutto questo, oltre a rappresentare un dispendio di tempo, causa anche un forte impegno economico. La coppia italiana di cui stiamo per parlarvi, però, ha trovato un escamotage per poter pagare meno il ristorante. Scopriamo in che modo hanno fatto.

via: Repubblica

Dal punto di vista economico, uno degli aspetti più dispendiosi delle nozze è il pranzo. Una coppia di neo-sposi ha scelto di aggirare questo ostacolo, prenotando un ristorante senza però specificare il motivo. I due, infatti, hanno chiamato il locale chiedendo se si potesse riservare un tavolo per venti persone. Il tutto senza dire che si trattasse di un matrimonio.

Il giorno delle nozze, tutto si stava svolgendo per il meglio. Dopo la funzione, gli invitati si sono recati presso il ristorante, ma il proprietario ha visto, di fronte a sé, un gruppo di persone vestite in modo elegante. A quel punto, si è avvicinato ai due sposi e ha detto che gli avrebbero dovuto dire si trattasse di un matrimonio. La coppia, allora, ha subito ribattuto: "ci avreste aumentato il prezzo".

Il neo-sposo ha poi raccontato il motivo che si cela dietro la scelta di non menzionare il matrimonio, nel momento della prenotazione. Ogni volta venisse chiamato un ristorante, appena veniva pronunciata la parola "nozze", il prezzo aumentava. "Per questo ho deciso di prenotare senza dire che ci saremmo sposati quella mattina".

Dopo aver sentito le parole del ragazzo, molti ristoratori sono intervenuti per spiegare questo aumento dei costi. Il primo aspetto è quello di dover riservare agli sposi e ai loro invitati un'intera sala, perché altrimenti gli altri clienti del locale potrebbero lamentarsi per l'eccessivo rumore. Inoltre, si deve anche realizzare un menu apposito perché altrimenti utilizzando quello alla carta si rischierebbe di intasare la cucina e sarebbe difficile accontentare le richieste.

Questi due ragazzi, tuttavia, hanno guardato al loro budget e hanno deciso di non specificare che il pranzo fosse per un matrimonio. Secondo te hanno fatto bene?

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie