x
Vede una casa in fiamme mentre consegna…
16 fotografie divertenti e curiose che ti rallegreranno la giornata: provare per credere Modella contro gli stereotipi:

Vede una casa in fiamme mentre consegna una pizza: si precipita all'interno e salva 5 bambini (+VIDEO)

20 Luglio 2022 • di Francesca Argentati
2.143
Advertisement

Chi può essere considerato un eroe? Sicuramente non qualcuno che ha un mantello e un fisico statuario dalla forza straordinaria, ma che, trovandosi al posto giusto al momento giusto, non esita dal fare ciò che è necessario, pur mettendo se stesso in pericolo. Il coraggio è una dote imprescindibile per essere definito tale, e il fattorino di una pizzeria nell'Indiana ha dimostrato di averne: durante una consegna ha visto un'abitazione in fiamme e si è introdotto per portare in salvo cinque bambini rimasti intrappolati all'interno.


Nicholas Bostic ha 25 anni e per vivere consegna pizze a domicilio. Durante un turno di lavoro, mentre si trovava in auto, si è accorto che un'abitazione era avvolta dalle fiamme. D'istinto, è sceso dalla macchina e ha iniziato a correre in direzione della casa per portare in salvo gli inquilini.

Il coraggioso giovane si è introdotto dalla porta sul retro, sulla quale ha trovato una cappa di fumo nero, e ne è uscito portando con sé quattro persone da 1 a 18 anni di età. Poi è entrato di nuovo per recuperare il quinto bambino: si è recato nella camera da letto al piano superiore, ma non ha visto nessuno. I fratelli, però, gli avevano detto che all'appello mancava uno di loro.

Così, Bostic non si è arreso e ha continuato a cercare, finché non ha sentito qualcuno piangere al piano inferiore. Una volta scese le scale e trovato il ragazzino, ha avvolto la maglietta intorno a naso e bocca, ma il fumo nero era ormai ovunque e gli impediva di trovare una via d'uscita.

Non ha avuto quindi altra scelta che tornare di sopra, rompere una finestra con un pugno, prendere il bambino in braccio e saltare. Nell'atterraggio, ha usato il suo corpo per fare da scudo al piccolo.

Il fatto si è svolto a Lafayette, nell'Indiana. La polizia locale ha affermato che il bambino era "miracolosamente illeso", mentre Nicholas ha riportato una profonda ferita sul braccio oltre a una grave intossicazione da fumo. Il suo primo pensiero, però, all'arrivo dei soccorritori non era rivolto a se stesso: "Per favore, ditemi che il bambino sta bene."

I paramedici lo hanno rassicurato a riguardo, facendogli i complimenti per ciò che aveva appena fatto: "Sei stato bravo, amico." Nicholas è stato poi trasportato in ospedale con un elicottero, dove ha ricevuto le cure necessarie prima di essere dimesso.

Advertisement
immagine: City of Lafayette

"Le azioni eroiche di Nicholas Bostic hanno salvato delle vite. Il suo altruismo durante questo incidente è fonte di ispirazione e ha impressionato molti con il suo coraggio, la sua tenacia e la sua calma di fronte a un incendio così pericoloso" si legge in una nota di LPD. "Il dipartimento di polizia di Lafayette e l'onorevole sindaco Tony Roswarski sono eternamente grati per l'intervento di Nicholas e vorrebbero riconoscerlo pubblicamente per le sue azioni."

Bostic, in onore del quale è stata avviata una raccolta fondi per aiutarlo a riprendersi dalle ferite subite, sarà onorato al National Night Out degli aviatori di Lafayette come un vero eroe.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie