Si laurea a 11 anni in Fisica e ha il massimo del QI: "Il mio obiettivo è far vivere per sempre il corpo umano" - Curioctopus.it
x
Si laurea a 11 anni in Fisica e ha il…
Le 10 cose che i ragazzi hanno imparato sul mondo femminile durante una relazione

Si laurea a 11 anni in Fisica e ha il massimo del QI: "Il mio obiettivo è far vivere per sempre il corpo umano"

27 Giugno 2022 • di Francesca Argentati
128.921
Advertisement

I bambini prodigio non sono così comuni, eppure esistono: sono quelli che, nonostante la giovanissima età, sviluppano delle capacità intellettive sopra la media e dimostrano di avere talenti eccezionali che possono spaziare dal canto al disegno, dal calcolo matematico alla fisica, lasciando a bocca aperta chiunque abbia modo di osservarli in azione. In questo articolo parliamo di un piccolo genio con grandi aspirazioni: il suo obiettivo è quello di trovare il modo di far vivere per sempre il corpo umano. 

via: The Times

Laurent Simons ha soltanto 12 anni, ma è già laureato in Fisica. Le sue enormi capacità lo hanno portato a conseguire il diploma all’età di 8 anni, iscrivendosi all’università l’anno successivo. Nel giro di un solo anno ha ottenuto la laurea a pieni voti, lode compresa, presso l’Università di Anversa in una delle materie considerate più difficili da studiare. Questo però non sorprende, dal momento che Laurent ha raggiunto il punteggio massimo nei test di intelligenza, pari a 145, anche se psicologi e medici hanno dichiarato che è impossibile stimare il suo QI dal momento che quel metro di valutazione risultava fin troppo semplice per lui.

Laurent in un primo momento si era iscritto alla facoltà di Ingegneria in Olanda, senza però completare il percorso a causa di alcuni disaccordi con l’università: il bambino prodigio avrebbe voluto poter accorciare il percorso di studi dati i suoi sorprendenti risultati, ma la richiesta gli è stata negata, così Simons ha preferito abbandonare quella carriera accademica, scelta che gli è costata la rinuncia all’ingresso nel Guinness dei primati come persona più giovane ad aver conseguito una laurea. 

Laurent avrebbe voluto essere il primo al mondo a conquistare il titolo accademico prima dei dieci anni, ma la sua aspirazione è di gran lunga più ambiziosa: il suo vero obiettivo è riuscire in un’impresa che nessuna persona al mondo ha finora reso possibile, quella di rendere il corpo umano potenzialmente eterno, allungando la durata della vita di ben più di qualche anno o decennio. 

“Vorrei inventare organi artificiali che sostituiscano quelli reali. Così anche i miei nonni potranno vivere più a lungo. Il mio obiettivo è poter vivere per sempre ha dichiarato il genio in erba.

Advertisement

Il bambino è molto legato ai suoi nonni, dal momento che ha trascorso proprio con loro i suoi primi anni, nella città di Ostenda, in Belgio. “Voglio essere in grado di sostituire quante più parti possibili del corpo con parti meccaniche. Ho in mente il percorso per arrivarci. La fisica quantistica è il primo pezzo del puzzle" ha affermato Laurent.   

Il bambino è ovviamente molto portato per lo studio, che proseguirà attraverso master e dottorati. Sentiremo di certo parlare ancora di lui e dei suoi incredibili risultati. 

Tags: ScienzaGenioBambini
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie