x
Mamma finisce il latte per la sua piccola…
Non vuole pagare il parcheggio in aeroporto e lascia la macchina in autostrada

Mamma finisce il latte per la sua piccola in piena notte e chiama la polizia per farsi aiutare (+ VIDEO)

27 Maggio 2022 • di Cristina Conversano
2.330
Advertisement

Essere madri è un impegno a tempo pieno. Avere messo al mondo un nuovo essere umano è una responsabilità costante e probabilmente eterna, ancor di più quando si tratta di neonati. 

Dalle poppate, alle coliche, passando per le notti insonni, sino ai più fastidiosi capricci: si tratta di un lavoro fatto di pazienza e amore costante.

Shannon Bird ne sa qualcosa. Madre di 5 figli, dedica gran parte delle sue giornate ai suoi piccoli, soprattutto alla bimba di sole sei settimane. Durante una notte, la piccola aveva fame e Shannon non riusciva più a produrre neppure una goccia di latte, quello artificiale era finito e il marito non era in casa. 

La nostra protagonista ha trovato una soluzione singolare: ha chiamato la polizia per farsi aiutare.

via: CNN

Le emergenze che posso spingere un cittadino a contattare la polizia sono molteplici. Quello che la polizia di Lone Peak nello Utah (USA) si è trovata ad affrontare una domenica notte come tante altre è piuttosto singolare. 

Erano le 2:12 di mattina, quando la figlia minore di Shannon ha iniziato a piangere, facendo richiesta per la sua consueta poppata notturna. Niente di diverso dalla solita routine, se non fosse che la povera mamma si era accorta di non essere in grado di produrre latte e di non avere neppure il sostituto artificiale in casa. 

Un vero disastro, soprattutto perché il marito non era con lei e nessuno pareva poterla aiutare. Né i figli né i vicini, infatti, erano stati in grado di darle una mano. Così, la giovane mamma si trova costretta a compiere una scelta inconsueta.

Shannon ha deciso, in piena notte, di chiamare la polizia, spiegando rapidamente l'emergenza. I due agenti Brett Wagstaff e Konner Gabbitas che hanno preso in carico la chiamata si sono recati a casa della donna con del latte vaccino, purtroppo non adatto a una neonata. La mamma, comprendendo l'errore degli agenti, si è offerta di andare lei stessa al supermercato per acquistarlo, lasciando a loro la bimba.

Ma gli agenti l'hanno nuovamente sorpresa, occupandosi di andare ad acquistare il latte, consegnandoglielo poi a domicilio.

"Sono andati ben oltre le loro mansioni e mi hanno aiutata quando avevo più bisogno" ha affermato la donna. 

Un'emergenza diversa dal solito che i poliziotti sono stati in grado di gestire e risolvere, aiutando una povera mamma in difficoltà che non dimenticherà mai il loro gesto.

Tags: WtfFamigliaStoria
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie