Balenciaga lancia una collezione di "scarpe distrutte" al costo di quasi duemila dollari - Curioctopus.it
x
Balenciaga lancia una collezione di…
16 alberi tra i più inquietanti e divertenti in circolazione, che sembrano aver preso vita

Balenciaga lancia una collezione di "scarpe distrutte" al costo di quasi duemila dollari

14 Maggio 2022 • di Francesca Argentati
1.619
Advertisement

L'abbigliamento appassiona molte persone, disposte a spendere cifre importanti per accaparrarsi un capo all’ultima moda: borse, scarpe, vestiti e accessori dalla cifre spesso inavvicinabili che non possono finire negli armadi di tutti. I band capisaldi nel mondo del fashion non sono certo alla portata di ogni tasca, ma ci si aspetta che siano quantomeno scintillanti e di ottima fattura. Ma la moda è a volte bizzarra e, dopo i jeans strappati venduti a caro prezzo e vari indumenti appositamente realizzati per ricreare uno stile trasandato, ecco che un marchio lancia sul mercato una scarpa dall’aspetto “distrutto” per quasi duemila dollari.


immagine: Balenciaga

Si tratta di Balenciaga, la lussuosa casa di moda spagnola fondata nel 1919 dallo stilista Cristóbal Balenciaga. Il famoso brand ha presentato un modello di scarpe dall’aspetto decisamente trascurato: suole sporche, tessuto rovinato e a brandelli che si potrebbe ottenere dopo anni e anni di usura.

La collezione si chiama Paris Sneaker e le scarpe vengono presentate dallo stesso stilista come “estremamente consumate e sporche.

La somiglianza con le vecchie Converse è innegabile, stando al parere di molti utenti. Le paia più costose sfiorano i duemila dollari e sono in edizione limitata, seguite da modelli meno eccentrici e -  se così si può dire - più economici.

La Paris più cara viene 1.850 dollari e presenta “cotone e gomma distrutti, strappi su tutto il tessuto” secondo le descrizioni. Il nome del brand è riportato sulla suola laterale, imitando una scritta eseguita con pennarello nero. Sono disponibili soltanto cento paia nelle versioni limitate.

immagine: Balenciaga

Nonostante questo stanno già spopolando, comprese le scarpe con bordi più alti e dall’aspetto meno consunto rispetto alle top di gamma, vendute alla cifra di 625 dollari.

I colori disponibili sono il bianco, il nero e il rosso. La collezione si chiude con i modelli più sobri, acquistabili a “soli” 495 dollari e aperti sulla parte posteriore, imitando la forma a ciabatta.

La casa di moda, nel comunicato stampa redatto per il lancio, ha dichiarato che lo stile distrutto delle scarpe indica la loro missione: “Sono adatte a essere indossate per tutta la vita.”

Insomma, si possono portare senza paura di rovinarle nel tempo, poiché lo sono già.

Tags: CuriosiModa
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie