Diventare madri dopo i trent'anni: 10 donne svelano perché hanno aspettato e se lo rimpiangono - Curioctopus.it
x
Diventare madri dopo i trent'anni: 10…
Compra un vecchio mobile per 100$: al suo interno scopre uno scomparto segreto con un tesoro (+VIDEO) Design terapia: 17 oggetti e progetti di architettura e arredamento dall'estetica innovativa

Diventare madri dopo i trent'anni: 10 donne svelano perché hanno aspettato e se lo rimpiangono

19 Aprile 2022 • di Francesca Argentati
1.800
Advertisement

La società, negli ultimi anni, ha vissuto profondi cambiamenti, alterando le abitudini consolidate e gli standard comuni. L'aumento di divorzi, la crisi economica e la conseguente difficoltà per molti giovani di trovare un posto fisso, la nascita di un numero inferiore di figli per ogni nucleo famigliare. Che siano o meno fattori tra loro è collegati, una cosa è certa: l'età media con cui le donne diventano madri si è alzata molto rispetto alle generazioni precedenti. Come mai?

L'utente @MsTinaFey lo ha chiesto alla community di AskWomen postando la domanda: "Donne che avete aspettato fino ai trent'anni o più per avere figli: avete dei rimpianti? Quali sono gli aspetti da tenere in considerazione quando si decide di aspettare?"

via: Reddit

1. Nessun rimpianto

drunkenknitter scrive: "Ho avuto nostra figlia a 36 anni. Nessun rimpianto. Eravamo finanziariamente stabili ed ero una persona molto più paziente a 36 che a 26."

2. Vivere la coppia

Misschiff0 racconta la sua esperienza: "41 anni, mamma di due figli. Ho avuto il mio primo bambino a 34 e il secondo a 37. Mio marito ed io abbiamo avuto la possibilità di goderci quattro anni di matrimonio e nove in totale insieme prima dei figli. Non potrei essere più d'accordo con le scelte che abbiamo fatto. Abbiamo raggiunto una stabilità economica e una maggiore consapevolezza riguardo chi siamo, sia separatamente che in coppia, rispetto a quando eravamo più giovani. Abbiamo viaggiato e ballato nei locali per anni, ora siamo molto contenti di essere esattamente dove siamo e questo si traduce nell'essere genitori più calmi e pazienti con i nostri figli."
Advertisement

3. Quanti figli vorresti avere?

"Ho avuto mia figlia due mesi prima di compiere 36 anni. Il mio unico rimpianto nell'aver aspettato è che è improbabile che avrò altri figli. Di contro, però, ero finanziariamente stabile, avevo una carriera consolidata ed ero emotivamente preparata a prendermi cura della mia piccola. Apprezzo ogni momento che ho con lei. Se decidi di aspettare, prendi in considerazione quanti figli vuoi avere. Considera anche che potresti non rimanere incinta subito" consiglia di littlebluelizzard.

4. Stanchezza

mvingon racconta: "Ho avuto mio figlio a 36 anni, quasi 37. Il mio unico rimpianto è che sono sempre molto stanca. Mi chiedo se avessi potuto gestire meglio la stanchezza se avessi avuto figli prima."

5. Restare al passo

IdleOsprey: "Ho avuto mio figlio a 41 anni e due gemelle a 44. Non avevo intenzione di aspettare così a lungo, ma è andata così. Vorrei averli avuti dieci anni prima. Sono praticamente sempre esausta. Se aspetti così a lungo, tieniti in forma e attiva. Aiuterà. Ho circa dieci anni in più della maggior parte dei genitori degli amici dei miei figli. Questo può essere un po' impegnativo dal punto di vista sociale. Cerca di essere coinvolta nelle attività della scuola per rimanere nel gruppo. Resta al passo con la cultura pop e la tecnologia. Se sei ignorante, verrai preso in giro. Non lasciare mai che i tuoi figli pensino che sei fuori dal mondo."

6. Pro e contro

Ripster66 elenca i pro e i contro della sua scelta: "Avevo 33 anni quando ho avuto nostra figlia. PRO: 1) Ero finanziariamente stabile. 2) Avevo 5 anni di matrimonio alle spalle e sapevo che anche mio marito era pronto a diventare padre. 3) Ero emotivamente più matura e paziente. 4) Ora ho 50 anni e avere una figlia che va al college mi mantiene giovane. Contro: 1) Passare dalla modalità carriera alla maternità è stata una transizione difficile per me. 2) Mia figlia mi renderà nonna quando sarò molto in là con gli anni. 3) Sono più grande della maggior parte dei genitori dei suoi amici, ma questo non è poi così male, perché mi ha permesso di stringere amicizie con persone indipendentemente dall'età. I pro hanno superato di gran lunga i contro per me. Nessun rimpianto."

7. Il momento giusto

Nancy Tron13 non ha rimpianti: "Abbiamo avuto il nostro primo figlio quando io avevo 35 anni e mio marito 40, il secondo è previsto tra una settimana, ora io ne ho 37 e lui 42. Penso che la fine dei trent'anni sia il momento perfetto per avere figli. Le nostre carriere sono stabili. Abbiamo viaggiato, mangiato fuori, festeggiato e speso soldi per cose stupide. Ora è bello stare a casa ed essere una famiglia. Faremo ancora tutte quelle cose, solo un po' di meno, e va bene così."

8. Più pazienza

"Ho avuto mio figlio a 38 anni. Nessun rimpianto. Può essere difficile stare al passo con un bambino molto attivo, ma non credo che sarei stata la madre che sono se l'avessi avuto prima. Non mi dispiace stare a casa nei fine settimana. Anzi, in realtà lo preferisco. Ho la pazienza che non avevo dieci anni fa, o anche cinque. Prima avrei provato risentimento e sarei stata una pessima madre. Adesso invece non desidero altro, quindi nessun rimpianto" scrive funnyuniqueusername.

9. Restare in forma

"Primo figlio a 33 anni, il secondo a 38. Sono così felice di aver aspettato. Ora ho molta più prospettiva, tolleranza ed esperienza di vita. Ho viaggiato, preso un paio di lauree, consolidato la mia carriera. Ho un matrimonio solido. Vorrei, però, aver mantenuto il mio corpo più sano. Dovrei perdere i chili che ho messo su nel corso degli anni. Se fossi rimasta in forma durante la gravidanza, fare jogging dietro a un bambino in bicicletta sarebbe molto più semplice" racconta absolutelynoneofthat.

 

10. Sviluppo personale

Cecey scrive: "Per me nessun rimpianto, ero più maturo, finanziariamente stabile. Parlando di cose intelligenti da considerare, dico: continua a costruire la tua carriera. Il miglior sviluppo per chiunque è lo sviluppo personale. Continua a lavorare su te stesso per essere quello che hai sempre voluto essere."
 
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie