x
I bambini seminano caos ad un matrimonio…
Il proprietario di casa pretende che il futuro inquilino paghi in anticipo 12.000 dollari

I bambini seminano caos ad un matrimonio senza figli: gli sposi presentano il conto ai genitori

11 Aprile 2022 • di Irene Grazia Paladino
3.210
Advertisement

Ogni futuro sposo e futura sposa ha il diritto di organizzare il matrimonio dei propri sogni, nonostante alcune decisioni possano non essere apprezzate dagli invitati. Quello del matrimonio è un grande giorno, ma la sua organizzazione richiede molto tempo e fatica. Gli sposi devono essere felici, ma ci tengono che anche gli invitati si sentano a proprio agio e si divertano. Riguardo la presenza dei bambini i pareri sono i più diversi: alcuni sposi amano avere bambini intorno, che con la loro esuberanza rallegrano il grande giorno, mentre altri preferiscono celebrare un matrimonio senza figli. Una sposa ha raccontato il giorno del suo matrimonio su Reddit, e il litigio che è scoppiato proprio a causa della presenza dei bambini.

via: reddit

La sposa racocnta: "Io e mio marito avevamo fatto una scelta per il giorno delle nozze: avevamo deciso che non ci sarebbero stati bambini né durante la cerimonia, né al ristorante. Ovviamente non è stata una cosa improvvisa. Tra gli invitati c'erano tantissime famiglie numerose e questo è stato il motivo principale della nostra scelta. Il problema era soprattutto di natura economica. Una volta fatta la lista degli ospiti, abbiamo calcolato quanti bambini ci sarebbero stati e la cifra era molto alta. Questo perché un bambino ha altre esigenze rispetto agli adulti e sarebbe stata necessaria una diversa organizzazione. Così, nelle partecipazioni, abbiamo specificato che sarebbe stato un matrimonio senza bambini". 

Insomma, gli sposi hanno deciso di escludere i bambini non a causa della loro esuberanza, ma per una questione puramente economica. Tutti gli invitati sembravano aver capito la richiesta, ma tre coppie - contrariamente a quanto esplicitamente richiesto - si sono presentate al grande giorno con i rispettivi figli: 9 bambini erano presenti all'evento

 

Nonostante gli sposi non si aspettassero la loro presenza, si sono adattati e hanno fatto preparare un tavolo per loro. Ma su una questione hanno deciso di non transigere: i genitori dei bimbi avrebbero dovuto pagare il conto per i loro figli. I bambini, nel corso della giornata, hanno dimostrato agitazione: correvano, piangevano, urlavano. Ad un certo punto hanno addirittura iniziato a lanciare del cibo, sporcando così il vestito della sposa. Gli sposi hanno così preso una decisione drastica e hanno chiesto alle 3 coppie di lasciare l’evento insieme ai rispettivi bambini. Qualche giorno dopo il ricevimento gli sposi hanno inviato il conto della cena per i bambini alle 3 coppie, allegando una lettera in cui dicevano che, nonostante il caos, era stato un piacere averli in quel grande giorno. Nonostante alla fine la situazione si sia risolta, gli sposi non sono convinti di aver fatto la scelta giusta: hanno fatto bene a cacciare le coppie dal matrimonio? Hanno fatto bene a presentargli il conto dei rispettivi figli?

 

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie