Compra un furgone e lo trasforma nella sua casa: la scelta di questa ragazza per non pagare l'affitto - Curioctopus.it
x
Compra un furgone e lo trasforma nella…
15 persone che sono state sorprese a dormire ovunque e nelle posizioni più improbabili

Compra un furgone e lo trasforma nella sua casa: la scelta di questa ragazza per non pagare l'affitto

16 Gennaio 2022 • di Lorenzo Mattia Nespoli
6.567
Advertisement

Molte persone lo sanno bene: non è sempre semplice far fronte con tranquillità a tutte le spese mensili che si devono affrontare. L'affitto, fra queste, è sicuramente una di quelle che causano la maggior parte dei problemi, specie se non si dispone di uno stipendio adeguato.

Una situazione che diventa ancora più difficile per i giovani, che spesso sostengono uscite davvero troppo alte per abitare in luoghi che sono tutto fuorché comodi o confortevoli, senza contare che magari non sono nemmeno di proprietà. Così, sono in molti i ragazzi e le ragazze che decidono di optare per scelte radicali, che vanno ben oltre le "semplici" e tradizionali case. Soluzioni originali e fuori dal comune proprio come quella scelta dalla ragazza neozelandese di cui stiamo per parlarvi che, a 27 anni, ha pensato di cominciare a risparmiare i soldi dell'affitto lasciando il monolocale dove viveva per trasferirsi... in un furgone!


Proprio così, avete capito bene: quella di Brittany Cosgrove, 27enne di Wellington, è stata una scelta a dir poco inconsueta e radicale. La ragazza ha raccontato che lavorava come stilista per 8 ore e che, per lei, era diventato impossibile continuare a spendere 500 dollari di affitto per un "monolocale umido, angusto e puzzolente". Così, ha abbandonato quell'abitazione e, con una spesa di circa 6.000 dollari, ha acquistato un furgoncino Nissan del 1991: il mezzo che sarebbe diventato la sua nuova casa su ruote.

Dopo aver organizzato nel modo più pratico e opportuno lo spazio all'interno del veicolo, Brittany ha reso il furgone super-accogliente, arredandolo e accessoriandolo secondo i suoi gusti personali e le sue necessità. E, quando le chiedono se non è troppo piccolo, la ragazza risponde ironicamente che è più grande di alcuni appartamenti che si trovano in affitto, decisamente più costosi del suo mezzo.

Advertisement

"Lo spazio, per me, è soprattutto una questione di organizzazione". Anche se all'interno del Nissan non c'è un vero e proprio bagno, Brittany ha assicurato che questo, per lei, non rappresenta un problema. "In estate ho una doccia portatile - ha spiegato - altrimenti ci sono moltissime pagine Facebook che indicano e consigliano luoghi pubblici con ottimi bagni e in cui campeggiare gratuitamente".

Con pochi soldi, in effetti, la giovane può decidere anche di sostare in una struttura turistica nella quale può usufruire di tutti i servizi offerti. Più indipendenza, tempo libero, libertà di spostamento e spese contenute, per la ragazza, sono gli altri ingredienti che hanno determinato il successo della sua particolare scelta di vita. "Mi sento bene, autonoma e indipendente - ha detto ancora Brittany - consiglierei questa soluzione a tutti i ragazzi che vogliono organizzarsi al meglio".

Nel giro di circa un anno, stando a quanto ha riferito, questa giovane neozelandese è riuscita a mettere da parte una cifra che si aggira intorno agli 11.000 dollari. Niente male, a conti fatti! Sareste disposti a fare una scelta del genere?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie