Il trucco del foglio di alluminio: un metodo semplice per risparmiare sulla bolletta e riscaldare casa - Curioctopus.it
x
Il trucco del foglio di alluminio: un…
Quest'anatra corre la maratona di New York e diventa campionessa indiscussa del web Trova il gatto nascosto in mezzo ai piccioni: il gioco visivo da risolvere nel minor tempo possibile

Il trucco del foglio di alluminio: un metodo semplice per risparmiare sulla bolletta e riscaldare casa

11 Novembre 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
21.378
Advertisement

Ci sono periodi dell'anno in cui garantirsi il giusto comfort nelle proprie abitazioni è fondamentale. Quando arrivano i mesi più freddi, ad esempio, accendere i termosifoni per ottenere un po' di tepore è praticamente obbligatorio, a meno di non lasciare che le temperature raggiungano livelli così bassi da risultare poco piacevoli.

Riscaldare casa nelle lunghe stagioni fredde, tuttavia, non è certo una comodità a buon mercato, specie se consideriamo che i prezzi dell'energia sono in costante aumento e che, per questo, è davvero molto facile ritrovarsi con una bolletta salatissima. Dove possibile, allora, è sempre utile, pratico ed economico ricorrere a qualche trucco semplice ma efficace per massimizzare l'efficienza dei caloriferi, proprio come quello che stiamo per illustrarvi di seguito. Avete mai sentito parlare della dritta del foglio di alluminio sui termosifoni? Pronti a scoprirla più da vicino?

via: Mirror
immagine: Curioctopus

Risparmiare sulla bolletta e aumentare la resa dei termosifoni: potremmo riassumere così il trucco che vede protagonista un semplicissimo foglio di carta stagnola, da applicare proprio sui terminali che forniscono calore alla nostra abitazione. Si tratta di un accorgimento piuttosto conosciuto nel mondo del fai-da-te, e non mancano sul web le persone che, anno dopo anno, lo approfondiscono con tutorial e video che ne illustrano il funzionamento.

Assicurarsi che nei termosifoni non ci sia aria, pulirli, controllarli periodicamente ed evitare di coprirli, infatti, non basta per massimizzare la loro efficienza e consumare meno gas, a tutto vantaggio del bilancio familiare. Posizionando uno o più fogli di alluminio, reperibili in modo facilissimo e a costi contenuti, tra il muro e il calorifero - magari con del nastro adesivo - otterremo un aiuto fondamentale per evitare dispersioni di prezioso calore nelle nostre stanze.

In parole semplici, il calore che andrebbe a disperdersi sulla parete, specie se si tratta di un muro che dà sull'esterno dell'abitazione o dove è presente una finestra, potrà essere recuperato e trattenuto all'interno il più possibile. Ma non è finita qui.

L'efficienza di questo trucco, com'è ovvio, varia a seconda delle situazioni in cui viene provato. Qualora si rivelasse particolarmente buono per consumare di meno e riscaldare di più, potremo dargli un'ulteriore "spinta" grazie a dei semplici pannelli di polistirolo, da posizionare tra la carta alluminio e il muro. Oppure, per chi volesse provare un'alternativa ancora più efficace, si possono sempre utilizzare degli specifici pannelli termoriflettenti, fogli isolanti pensati proprio per riflettere il calore da mettere sempre dietro ai termosifoni.

Advertisement

Insomma: per cominciare a risparmiare sulla bolletta del gas a godere di un calore più duraturo in casa, perché non provare con i fogli di carta stagnola? Conoscevi questo metodo? Lo hai mai provato?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie