Pescatore trova un pesce gatto enorme e rarissimo: è giallo brillante - Curioctopus.it
x
Pescatore trova un pesce gatto enorme…
Fan dei Simpson? Un'azienda è disposta a pagare £5.000 chi guarderà tutti gli episodi da casa Vuole dimostrare che la sua cagnolina è

Pescatore trova un pesce gatto enorme e rarissimo: è giallo brillante

21 Ottobre 2021 • di Irene Grazia Paladino
1.530
Advertisement

Pensiamo di conoscere tutto ciò che ci circonda e pensiamo di sapere cosa si nasconda fuori dal nostro ambiente ma ci sbagliamo: la natura è in grado di sorprenderci, e lo fa nei modi e nelle forme più impensabili. Un pescatore professionista dei Paesi Bassi, Martin Glatz, si trovava su una barca. Ha visto, nel corso della sua vita, moltissimi pesci gatto ma nessuno è mai stato paragonabile al pesce che ha visto quel giorno. Secondo i racconti di Martin, un enorme pesce gatto è uscito dall’acqua ed è “atterrato” sulla sua barca. Inizialmente l’uomo si è sentito sopraffatto: non ha mai visto un pesce simile prima di allora e non sapeva cosa fare e come comportarsi. 

 

Potrebbe non trattarsi di un pesce gatto ma di un’altra specie: un Silurus glanis. Questi pesci, originari di laghi e fiumi di tutta Europa, assomigliano ai pesce gatto ma sono molto più grandi: possono crescere fino ai 2,7 metri di lunghezza e possono arrivare a pesare fino a 130 kg, secondo quanto affermato dalla National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA). Viste le dimensioni del pesce trovato da Martin, quindi, è molto probabile che si tratti di questa specie. Ma ciò che ha stupito il pescatore è il colore di questo ospite: è di colore giallo acceso, mentre la maggior parte dei pesci gatto o dei Silurus glanis è di colore nero o verde scuro, con delle macchie giallo screziate. Il pesce trovato da Martin, probabilmente, ha il leucismo: una patologia genetica che prova una riduzione della pigmentazione della pelle. 

Non è infatti raro trovare animali - sia mammiferi che rettili, uccelli o pesci - affetti da leucismo: sono stati fatti, nel corso del tempo, avvistamenti sorprendenti, come pinguini gialli o orche pbianche. Nonostante per noi sia affascinante osservare animali dai colori accesi e bizzarri, per gli animali in questione può essere un grande svantaggio avere questa caratteristica fisica genetica: il colore acceso li rende più visibili e quindi più esposti alle prede, diventando quindi bersagli più facili. Dopo aver scattato qualche foto con il raro e affascinante pesce, Martin lo ha rilasciato in acqua con la speranza che possa stupire anche qualche altro pescatore.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie