La NASA vuole lanciare la prima missione per deviare un asteroide fuori rotta che potrebbe colpire la Terra - Curioctopus.it
x
La NASA vuole lanciare la prima missione…
Ragazzo fa causa alla sensitiva che doveva liberarlo dalla maledizione di una sua ex Donna trova una pietra in un parco pubblico, poi scopre che è un diamante giallo da 4 carati

La NASA vuole lanciare la prima missione per deviare un asteroide fuori rotta che potrebbe colpire la Terra

09 Ottobre 2021 • di Irene Grazia Paladino
851
Advertisement

La NASA è pronta a lanciare la prima missione di deviare un asteroide fuori rotta che potrebbe colpire la Terra, e lo farebbe grazie ad una navicella spaziale che si schianterebbe contro di esso. Non a caso è stata definita la “missione Armageddon”, di cui sembra essere a tutti gli effetti un sequel. Probabilmente, nella realtà, non si tratta di un enorme asteroide, però non ci sono dubbi: la NASA ha messo in campo le sue forze per deviare un potenziale pericolo.

via: nypost
immagine: pixabay

Un grande asteroide che colpisce la Terra potrebbe avere gravi conseguenze. La NASA, a seguito di alcuni studi, ha ritenuto “potenzialmente pericolosi” migliaia di corpi celesti e ha pensato ad un possibile piano d’azione per contrastare il loro arrivo sulla Terra. Gli astrofisici sono pronti a testare e a lanciare un veicolo spaziale senza equipaggio - a bordo di un razzo - per farlo entrare in contatto con una piccola luna chiamata Didymos B che orbita attorno a un asteroide più grande chiamato Didymos A.

immagine: urikyo33/Pixabay

La missione prende il nome di “Double Asteroid Redirection Test” - anche chiamata  (DART) - ed ha un duplice obiettivo: da un lato quello di studiare gli effetti cinetici dell'impatto di un veicolo spaziale contro un asteroide; dall’altro, invece, verificare se l'impatto di un veicolo possa deviare con successo un asteroide in collisione con la Terra. Lo scienziato Tom Statler ha detto che  "Dimostreremo una tecnologia per causare quella deflessione che, un giorno, se necessario, potremmo usare per impedire a un asteroide di colpire la Terra. Speriamo certamente di non dover mai schierare un deflettore di asteroidi, ma vogliamo fare il test ora".

Non è quindi detto che l’asteroide costituisca una minaccia per la Terra, però per gli scienziati è importante capire come risponde questo oggetto ad essere colpito ad altissime velocità. Questo esperimento potrebbe quindi insegnare agli esperti, e far capire loro, come affrontare potenziali oggetti pericolosi. Il lancio della missione DART è imminente: il 23 novembre 2021 partirà e il veicolo spaziale lanciato dalla nasa dovrebbe intercettare e scontrarsi con Didymos nel settembre 2022. Riuscirà il veicolo a deviare la traiettoria del piccolo asteroide?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie