Si pensa fosse un hotel, oggi è una spettrale villa che sprofonda in una spiaggia del Pacifico - Curioctopus.it
x
Si pensa fosse un hotel, oggi è una…
17 volte in cui le persone si sono imbattute in messaggi e oggetti nascosti nei posti più incredibili Questa è la birra più forte del mondo: ne basta un bicchiere per superare i limiti

Si pensa fosse un hotel, oggi è una spettrale villa che sprofonda in una spiaggia del Pacifico

02 Ottobre 2021 • di Irene Grazia Paladino
3.176
Advertisement

El Salvador è un piccolo paese dell’America centrale, famoso per le sue bellissime spiagge che affacciano sull’Oceano Pacifico. I panorami mozzafiato e le stagioni del surf attirano ogni anno moltissimi viaggiatori e turisti, che cercano un luogo di relax lontano dal caos della vita cittadina. Ciò che non ci si aspetterebbe di certo in queste spiagge incontaminate è una villa abbandonata che sembra star sprofondando nell’Oceano: ma proprio questa villa abbandonata ha attirato altrettanti turisti, amanti del brivido e del mistero.

 

via: Daily Mail

Sulla spiaggia di La Puntilla, a 75 km a sud della capitale San Salvador, si trova questa misteriosa villa abbandonata. Questa ha attirato l’attenzione di moltissime persone grazie ad uno Youtuber, di nome Cholopanza, che si è filmato mentre stava compiendo delle piccole indagini riguardo questa spettrale ma affascinante villa. Il video è subito diventato virale, e oggi la villa attrae moltissimi visitatori: c’è chi si arrampica intorno alla villa, chi prova ad accedere all’edificio, chi cerca di ricostruirne la storia. Perché questa villa è stata abbandonata? Cos’era in passato? Come mai si trova sulla spiaggia? 

 

Sembra quasi che la villa in cemento, con colonne in stile romano e di colore rosa pallido, sia stata trascinata a riva. Non si sa bene perché la villa sia stata abbandonata e perché si trovi oggi sulla spiaggia ma esiste una teoria, condivisa dalla gente del luogo: si pensa fosse un hotel - chiamato Hotel Puerto Ventura - e che fosse stato costruito proprio sulla spiaggia per attrarre i turisti che desideravano non solo stare vicino al mare ma stare proprio sul mare. Si pensa anche che la villa sia stata vittima di un uragano, che colpì San Salvator nel 1998. L’uragano avrebbe quindi causato inondazioni e frane, facendo così cedere le fondamenta.

Advertisement

L’idea di costruire un hotel proprio sulla spiaggia non si rivelò vincente: venne costruito troppo in profondità e, nonostante la struttura sia riuscita a resistere alla forte tempesta, le sue fondamenta hanno ceduto alla trazione della sabbia. Oggi la villa, dall’aspetto spettrale, si trova sull’Oceano e si sta pericolosamente inclinando. I più coraggiosi e temerari, durante il giorno, ne raggiungono l’ultimo piano per scattare qualche foto; quando arriva la sera, e la marea si alza, la villa diventa inaccessibile: a causa delle onde sembra quasi sparire.

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie