Un pipistrello vola per oltre 2.000 km da Londra alla Russia: la straordinaria impresa di questo "maratoneta" - Curioctopus.it
x
Un pipistrello vola per oltre 2.000…
Mantenere i segreti può avere delle ripercussioni negative sulla tua salute mentale: lo afferma una ricerca

Un pipistrello vola per oltre 2.000 km da Londra alla Russia: la straordinaria impresa di questo "maratoneta"

04 Settembre 2021 • di Lorenzo Mattia Nespoli
1.020
Advertisement

Ci sono storie in grado di entrare nei record e di farci riflettere allo stesso tempo, perché hanno per protagoniste creature dalle quali non ci aspetteremmo mai imprese come quella che stiamo per descrivervi.

Penseresti mai, infatti, che un normalissimo pipistrello possa compiere un volo di oltre 2000 chilometri, coprendo questa incredibile distanza nell'arco di circa cinque anni? Se avete risposto no, sappiate che è il momento di ricredervi, perché l'animale, ignaro di tutto, è diventato una specie di simbolo, seguito e monitorato durante un viaggio che merita di essere scoperto più da vicino.

Non è affatto un caso che questo pipistrello sia stato soprannominato dagli scienziati "the olympic bat", il pipstrello olimpionico in italiano. La sua impresa è degna di un vero maratoneta, ed ha avuto inizio al Bedfont Lakes Country Park, dalle parti dell'aeroporto londinese di Heathrow. È proprio lì che, nel 2016, il volatile è stato marchiato per la prima volta. A scegliere proprio lei - un esemplare femmina - fu Brian Briggs, che si occupa proprio di lavorare a fianco del Bat Conservation Trust per monitorare e tracciare questi animali.

Così l'uccello, con un piccolo anello intorno alla zampa, ha cominciato a volare, e non si è più fermato per cinque, lunghi anni. Nessuno avrebbe mai immaginato che sarebbe stato protagonista di uno dei viaggi più lunghi conosciuti a livello globale da parte di un pipistrello di Nathusius (Pipistrellus nathusii), uno dei più diffusi in Europa.

Dopo un lungo periodo in cui si sono perse le tracce di questo "maratoneta" con le ali, Svetlana Lapina, una donna che risiede nel piccolo villaggio russo di Moglino, nel nord-ovest dello sconfinato Paese asiatico, non ha potuto fare a meno di notarlo ad agosto 2021, specie per via del piccolo anello che portava con sé. "Zoo di Londra" era la scritta che recava, ed è inutile dire che ciò ha immediatamente attirato la sua attenzione.

Advertisement

Com'era possibile, infatti, che quell'animale si trovasse proprio lì? Purtroppo il volatile era rimasto ferito in seguito all'attacco di un gatto, e così la donna ha pensato di portarlo presso un centro locale che si occupa di questi animali. Sebbene non sia stato possibile salvarlo, il volatile è comunque entrato a pieno titolo nella storia. È la prima volta in assoluto, infatti, che si registra un'eventualità di questo tipo, anche se non si tratta soltanto di una cosa positiva.

Il lungo e avventuroso volo del pipistrello sarebbe da leggere, secondo gli esperti, come un campanello d'allarme riguardo al problema dei cambiamenti climatici. Secondo il Bat Conservation Trust, questi animali, vista la situazione e la distruzione degli habitat, sarebbero costretti a cercare nuovi posti dove stabilirsi. Non è ancora chiaro, stando a quanto dichiarato dall'associazione britannica, quali siano le logiche migratorie di questi animali, anche se il fattore legato ai cambiamenti del clima e al suo riscaldamento sembra assodato. Insomma: la natura ci regala segnali mai visti prima e, seppur affascinanti, è nostro compito comprenderli al meglio affinché si possa agire. Lo straordinario viaggio di questo pipistrello ne è la prova.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie