Il primo architetto donna del Pakistan ha costruito centinaia di case ecologiche per le persone più bisognose - Curioctopus.it
x
Il primo architetto donna del Pakistan…
Scoperta in una tomba una Sposini inviano una fattura di 240$ agli invitati che non hanno partecipato al matrimonio

Il primo architetto donna del Pakistan ha costruito centinaia di case ecologiche per le persone più bisognose

30 Agosto 2021 • di Irene Grazia Paladino
1.330
Advertisement

Alcune persone sono particolarmente degne di ammirazione, in quanto decidono di mettere le proprie competenze al servizio di cause molto nobili. Yasmen Lari è sicuramente una di queste persone: è il primo architetto donna del Pakistan, ha 80 anni e – dopo una carriera lunga più di 40 anni – ha deciso di abbandonare le sue normali mansioni per dedicarsi alla costruzione di case ecologiche destinate alle persone più bisognose.

immagine: BBC News/Wikipedia

Nel corso della sua lunga carriera, Yasmen ha costruito moltissimi edifici lussuosi e ha partecipato a progetti prestigiosi e innovativi. Nel 2000, però, ha deciso di abbandonare la sua attività di architetto commerciale per lavorare, invece, a progetti di natura sociale. La donna ha collaborato con la Fondazione Patrimonial "Heritage Foundation" con l’obiettivo di creare nel Pakistan alloggi sostenibili per le persone che non hanno più una casa o che non l’hanno mai avuta e con l’obiettivo di ridurre l’impatto economico e ambientale. I progetti firmati dalla donna, infatti, vengono realizzati con materiali biologici ed ecologici e i futuri abitanti delle case partecipano alla loro creazione.

immagine: BBC News/Wikipedia

Grazie a questa iniziativa, le comunità collaborano e le spese si riducono notevolmente, consentendo così anche alle persone che non hanno disponibilità economica di avere una casa tutta propria. Dopo essere stata per molti anni a Londra, la donna ha deciso di tornare nel Pakistan: nel 2005 è stato vittima di un importante terremoto, che ha avuto delle notevoli ripercussioni sui suoi abitanti. Più di 400.000 famiglie sono rimaste senza casa, e Yasmen ha deciso di dare il proprio contributo. 

Advertisement

Non solo si è impegnata a costruire gli edifici, ma ha dato alle famiglie le conoscenze per costruire le proprie case usando materiali sostenibili come argilla, legno e pietra. All’interno si trova tutto il necessario: la camera da letto, la cucina, il bagno e anche un terrazzo. Alcune case, addirittura, si sviluppano su più livelli. Nel corso di un mese ogni squadra riesce a costruire 50 case e, in poco tempo, tutte le famiglie hanno potuto avere accesso alla propria nuova e resistente dimora.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie