Insultano una coppia gay ma il karma li colpisce all'istante: la loro barca prende fuoco - Curioctopus.it
x
Insultano una coppia gay ma il karma…
Donna va alla ricerca di crostacei e scopre Influencer americana definisce Bali un “economico paradiso LGBT”: espulsa dal paese

Insultano una coppia gay ma il karma li colpisce all'istante: la loro barca prende fuoco

04 Giugno 2021 • di Irene Grazia Paladino
1.038
Advertisement

Esiste il karma? Molte persone sostengono di sì, e alcune situazioni sembrano provarci esattamente questo: ciò che facciamo, nel bene o nel male, torna indietro. A volte arriva immediatamente, altre invece si fa attendere. A tre diportisti americani il karma ha dato proprio una bella lezione, anche se loro non sembrano averla appresa: si trovavano in una barca nelle acque del Moses Lake, a Washington, e hanno deciso di avvicinarsi ad un’altra barca e ad insultare chi era a bordo.

immagine: uhohbigboi/TikTok

Accanto alla loro, si trovava infatti una barca che sventolava le bandiere arcobaleno: a bordo vi erano membri della comunità LGBTQ, tra cui una coppia gay. Si sono avvicinati alla seconda barca, hanno urlato pesanti insulti e fatto gesti osceni.

immagine: uhohbigboi/TikTok

Improvvisamente, però, è arrivata una spiacevole lezione: la barca dei tre bulli è esplosa, – non si sa bene quale sia il motivo - è andata in fiamme e tutti sono finiti in mare. Si sono così avvicinati, nuotando, alle persone sull’altra barca (sì, proprio quelle che avevano insultato pochi minuti prima) alla ricerca di aiuto.

Advertisement
immagine: uhohbigboi/TikTok

Se fosse stati a bordo della barca con le bandiere arcobaleno, cosa avreste fatto? Avreste accolto le richieste d’aiuto o avreste serbato rancore nei confronti delle persone che vi avevano appena molestato? Le persone a bordo hanno scelto la prima opzione, si sono immediatamente adoperati per prestare loro aiuto e li hanno accolti sulla propria barca. La reazione dei bulli, però, è stata irrispettosa: una persona piangeva di rabbia, un’altra urlava e nessuno si è degnato di ringraziare i soccorritori.

immagine: uhohbigboi/TikTok

L’intera vicenda è stata ripresa da un membro della comunità LGBTQ e il video è stato pubblicato su TikTok, diventando virale in pochissimo tempo. Uno dei soccorritori ha detto che questo incontro spiacevole ha aiutato tutta la comunità a diventare più forte e gli ha dimostrato che non bisogna aver paura di mostrarsi e di esprimere se stessi.

Le persone che non condividono la loro visione, e che preferiranno la maleducazione alla tolleranza, esisteranno sempre e il karma – in alcuni casi – arriverà, più o meno prepotentemente: starà a loro decidere se ignorare la lezione o accoglierla, imparando dagli errori commessi.

Tags: AssurdiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie