I nonni devono chiedere il consenso ai nipoti prima di abbracciarli: una mamma accende il dibattito - Curioctopus.it
x
I nonni devono chiedere il consenso…
Un uomo trova una falena gigantesca in una scuola: è così pesante che fatica a volare Parto da record: 25enne va all'ospedale per partorire 7 gemelli, ma poi ne nascono 9

I nonni devono chiedere il consenso ai nipoti prima di abbracciarli: una mamma accende il dibattito

06 Maggio 2021 • di Irene Grazia Paladino
6.483
Advertisement

Ricevere abbracci da parte dei nonni e degli altri parenti è, per la maggior parte di noi, qualcosa del tutto normale: fin da bambini siamo stati abituati alle loro piccole e grandi manifestazioni d’affetto, alle loro coccole e ai loro baci. Se questi gesti sono apprezzati dal bambino va tutto bene, ma ci siamo mai chiesti se questi gesti fossero realmente voluti dal bambino? Siamo sicuri che i bimbi vogliano essere abbracciati e baciati quando gli adulti lo desiderano o forse bisognerebbe capire il loro stato d’animo? Perché i genitori costringono i bambini ad abbracciare e baciare gli adulti senza tenere in considerazione i loro desideri?

Sono queste le domande che si è posta Brittany Baxter, mamma di una bimba di 2 anni, che espone il suo pensiero in un video su TikTok: la donna dice di aver insegnato alla figlia il valore del consenso, cioè a dire di no alle attenzioni fisiche non desiderate. Se la piccola non vuole, è libera di rifiutare gli abbracci e i baci dei nonni o di altri parenti. Questi insegnamenti, però, sono stati aspramente criticati e la donna dice di essere stanca che le persone giudichino i suoi metodi genitoriali.

Ciò che la infastidisce è che spesso i nonni si avvicinano alla nipotina chiedendole di ricambiare le loro manifestazioni di affetto, varcando così i confini stabiliti dalla figlia: è come se un bacio o un abbraccio servisse ai nonni come conferma che la nipotina vuole loro bene. Brittany ha invece cercato di spiegare che le attenzioni fisiche mancate non sono sinonimo di mancanza di affetto: la bimba non deve essere costretta a fare felici i nonni solamente per rassicurarli o per dimostrare l’amore che prova per loro.

Advertisement

I nonni non capiscono però questa presa di posizione, e si sentono feriti dal comportamento della nipotina, ma Brittany non cambia il suo pensiero: bisogna normalizzare il fatto che i bambini non devono essere costretti a baciare e abbracciare gli adulti e che gli adulti devono prima chiedere il permesso. "Mia figlia e il suo corpo non esistono per rendere qualcun altro più a suo agio e per far sentire qualcun altro più amato. I sentimenti di nessuno saranno mai più importanti del diritto che ha mia figlia sul proprio corpo".

Migliaia di persone hanno commentato il video e la donna è riuscita ad accendere un vero e proprio dibattito: c’è chi condivide il pensiero della donna, e ammette di stare provando ad insegnare ai propri figli il valore del consenso, e chi invece lo ritiene un pensiero esagerato. Tu cosa ne pensi?

 

Tags: CuriosiFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie