Quest'uomo "parla" con i numeri: la sua mente riesce a fare calcoli e operazioni praticamente impossibili

Lorenzo Mattia Nespoli image
di Lorenzo Mattia Nespoli

13 Febbraio 2021

Quest'uomo "parla" con i numeri: la sua mente riesce a fare calcoli e operazioni praticamente impossibili
Advertisement

Immaginate di riuscire a parlare fluentemente 11 lingue, imparate in tempi record, e di avere una connessione speciale con i numeri e la matematica, così speciale da saper recitare a memoria oltre 22.500 cifre del Pi greco. Se non credete che tali abilità siano umanamente possibili, forse non avete mai sentito parlare di Daniel Tammet, l'uomo inglese che definire talentuoso, geniale e speciale sarebbe riduttivo.

La sua mente è una sorta di calcolatore dalle abilità incredibili e sorprendenti. Affetto da epilessia, sinestesia e sindrome di Asperger, non si è dato mai per vinto. Al contrario, probabilmente è proprio per queste sue caratteristiche che la natura lo ha dotato di talenti fuori dal comune, così strabilianti da lasciare chiunque a bocca aperta.

via BBC

Advertisement
De Lorelei/Wikimedia

De Lorelei/Wikimedia

Nato nel 1979, nel corso degli anni Tammet ha parlato e fatto parlare molto di sé, sia durante interviste rilasciate ai media che sui suoi libri. Già, perché quest'uomo è anche uno scrittore, anche se la sua lingua principale, più che di parole, sembra essere fatta di numeri. Le sue, infatti, non sono abilità incredibili e inspiegabili: Daniel è in grado di spiegare perfettamente come riesce a eseguire i calcoli e le operazioni.

Stando a quanto racconta, i numeri per lui non sono solo fredde cifre, ma entità "vive", dotate di forma, consistenza, colore e movimento. Una percezione resa possibile dalla sinestesia, fenomeno neurologico sensoriale che porta proprio a vivere esperienze che vanno oltre la realtà come la conosciamo.

Advertisement
MelodyNelson18/Wikimedia

MelodyNelson18/Wikimedia

Per Tammet, alcuni numeri sono più belli di altri, altri più bizzarri, alcuni addirittura intimidatori o attraenti. Tutti hanno un colore, un movimento e un "ruolo" ben preciso nella sua mente, ed è per questo che riesce a fare calcoli, sperimentazioni e operazioni super-complesse. I numeri parlano con lui, gli comunicano qualcosa, assumono una vera identità. Per comprendere al meglio la sua unicità, basti pensare che, per la maggior parte delle persone, riuscire a recitare a memoria 100 cifre del Pi greco è un traguardo già notevole. Daniel, come detto, è arrivato a 22.514.

Quando lo ha fatto, in poco più di 5 ore, era come se un film scorresse davanti ai suoi occhi, mostrandogli il Pi in tutto il suo infinito. Tutt'altro che "disabilità", la sindrome del savant diagnosticata a Tammet è per lui un vero dono, qualcosa che lo arricchisce e continua a renderlo un'autentica mente eccelsa. Tanto è vero che spesso quest'uomo è stato oggetto di interessamento, ricerche e studi da parte del mondo scientifico, convinto che attraverso la sua spettacolare immaginazione mentale si possano spiegare molti aspetti dei disturbi dello spettro autistico.

Pixabay

Pixabay

Gli esperti non riescono ancora a spiegarsi come funzioni di preciso il suo cervello, e forse è anche per questo che Daniel è considerato una persona fuori dal comune. Nonostante questa spettacolare unicità, però, Tammet conduce una vita piuttosto normale, fatta di abitudini precise e rituali da rispettare. E, come se non bastassero le sue abilità matematiche e linguistiche, quest'uomo è anche un pittore: nelle sue opere spesso ha cercato di tradurre in immagini il suo incredibile rapporto con i numeri. Insomma, se al mondo esistono persone che si avvicinano alla definizione di "genio", Daniel Tammet sembra proprio in cima alla lista.

Vorreste avere una mente come la sua?

Advertisement