Vitto e alloggio in cambio di una mano in fattoria: una donna sta cercando aiuto per la sua piccola casa nel bosco - Curioctopus.it
x
Vitto e alloggio in cambio di una mano…
Un artista ripensa i personaggi di fumetti e cartoni in chiave realistica: sembrano animali in carne e ossa 17 volte in cui un semplice riflesso ha creato immagini che sembrano uscite da una realtà parallela

Vitto e alloggio in cambio di una mano in fattoria: una donna sta cercando aiuto per la sua piccola casa nel bosco

07 Dicembre 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
7.031
Advertisement

Riscoprire il contatto con la natura e con gli aspetti semplici della vita è qualcosa di cui in molti, al giorno d'oggi, avrebbero bisogno. Non si tratta di una frase fatta o di un'esagerazione, ma di un aspetto che, presi come siamo dalla vita frenetica e dai ritmi stressanti delle città, spesso nemmeno consideriamo.

La vita di campagna, invece, può darci molto: ce ne accorgiamo ogni volta che - anche solo per una giornata - lasciamo la nostra quotidianità e ci immergiamo nella tranquillità degli ambienti rurali. Certo, magari non avere tutte le comodità a portata di mano e avere a che fare con animali, lavori manuali ed elementi naturali può non andare a genio a tutti, ma se siete tra quelli che invece amano tutto questo e ambiscono a dare una svolta "green" alla vita, di sicuro il singolare annuncio di lavoro di cui stiamo per parlarvi è ciò che fa al caso vostro.

Di che si tratta? Semplice: vitto e alloggio in cambio di lavoro in fattoria. Non è certo quello che ci si aspetta da un "classico" annuncio di lavoro, ma è ciò che ha offerto una donna italiana dei dintorni di Roma, pubblicando la ricerca su Facebook.

Una vita a tu per tu con la natura, con "animali meravigliosi", seguendo "il richiamo del bosco" e la bellezza di "guardare led stelle senza il disturbo delle luci di città": di questo parla l'originale annuncio in questione. In cambio di aiuto nei lavori della fattoria, che appunto si trova in una meravigliosa zona campagnola, chiunque sarà disposto a prendere parte a questa avventura riceverà pasti e una sistemazione.

È chiaro che si tratta molto più di un banale "lavoro", ma di una vera e propria esperienza da vivere, per entrare in connessione con stili di vita, luoghi e attività di cui magari in tanti ignorano persino l'esistenza e, allo stesso tempo, con sé stessi.

Che ne pensate? Farebbe al caso vostro?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie