Cosa non si fa per farsi notare: un uomo si filma mentre prende a mani nude il pesce più velenoso al mondo - Curioctopus.it
x
Cosa non si fa per farsi notare: un…
Scoperte in Australia due nuove specie di marsupiali: un'ottima notizia per la biodiversità 15 trovate geniali che le persone hanno messo in atto per rispettare l'obbligo del distanziamento sociale

Cosa non si fa per farsi notare: un uomo si filma mentre prende a mani nude il pesce più velenoso al mondo

10 Novembre 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
6.008
Advertisement

La società in cui viviamo è sempre più fondata sulle apparenze. Non stiamo esagerando: basta guardarsi intorno per accorgersi che ci sono persone che farebbero veramente di tutto pur di apparire e mettersi in mostra. E con "di tutto" intendiamo anche azioni a dir poco pericolose, in grado di mettere a rischio la loro stessa vita.

I social network, e il loro utilizzo per questi scopi da parte di alcuni utenti, hanno sicuramente favorito un dilagare diffuso di questi fenomeni. L'episodio che stiamo per mostrarvi lo dimostra: guardandolo, non si può che rimanere senza parole per l'incoscienza dell'uomo che ne è stato protagonista.

via: Daily Mail

Siamo in Australia, dove un uomo che stava facendo una normalissima passeggiata lungo la spiaggia, quando ha rischiato di calpestare un pericolosissimo pesce pietra. L'animale, il cui nome scientifico è Synanceia verrucosaè il pesce più velenoso al mondo, tanto che nel giro di poco tempo, se una sua puntura non è curata a dovere, può risultare letale per l'uomo. Cosa ancora peggiore, questo animale vive in acque poco profonde ed è in grado di mimetizzarsi in maniera incredibile con l'habitat in cui si trova. Il suo aspetto, infatti, ricorda da vicino quello di una roccia coperta di sabbia con alghe e coralli. Va da sé, allora, che, nel malaugurato caso di un incontro ravvicinato, è bene allontanarsi e procedere con la massima cautela. Precauzioni evidentemente sconosciute allo sconsiderato protagonista del video in questione.

L'uomo, senza pensare alle conseguenze potenzialmente terribili di quello che stava facendo, quando si è accorto del pesce, si è fermato e lo ha raccolto, riprendendo tutta la scena in un video poi condiviso su TikTok. Mentre lo faceva, ha pensato bene di invitare gli utenti a non imitarlo, anche se lui stesso avrebbe potuto essere punto dalle spine del pesce, rimanendo vittima del potentissimo veleno che l'animale usa a scopo difensivo, una cardiotossina che provoca dolore, gonfiore, tachicardia e possibile decesso.

Advertisement

Sprezzante del pericolo, l'utente ha spiegato il funzionamento della sostanza tossica che il pesce secerne, diventando protagonista di una scena davvero inquietante, una "bravata" che avrebbe potuto avere esiti decisamente peggiori. Quando ci troviamo davanti a scene come queste viene proprio da chiedersi cosa passi nella testa delle persone che decidono di farsi notare in questi modi...

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie