Un uomo crea una macchina che dà cibo alle gazze in cambio di rifiuti: addestra gli uccelli a riciclare - Curioctopus.it
x
Un uomo crea una macchina che dà cibo…
In Finlandia alcuni asili hanno creato delle piccole foreste: i bambini ora hanno un sistema immunitario più forte Un artista trasforma un albero destinato all'abbattimento in una gigantesca mano protesa verso il cielo

Un uomo crea una macchina che dà cibo alle gazze in cambio di rifiuti: addestra gli uccelli a riciclare

30 Ottobre 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
2.746
Advertisement

Gli animali che popolano il Pianeta insieme a noi sono spesso in grado di sorprenderci e darci soddisfazione nei modi più incredibili. Pensate ad esempio a tutte le volte in cui i nostri cani o i nostri gatti imparano qualche trucchetto che gli insegniamo, o reagiscono in modo quasi "umano" alle interazioni con noi. In quei momenti ci sembra quasi che gli manchi solo la parola per essere come noi, e queste facoltà non sono certo riservate solo agli animali domestici.

Lo sa bene Hans Forsberg, un uomo che, nel suo giardino, ospita una famiglia di gazze selvatiche che di tanto in tanto si fermano lì per rifugiarsi e rifocillarsi. Da esperto di robotica e intelligenza artificiale, Hans ha deciso di mettere a frutto le sue competenze per fare qualcosa di geniale e curioso allo stesso tempo, addestrando i volatili per un nobile scopo.

Tappi di bottiglia in cambio di cibo: così potremmo riassumere l'idea di Forsberg. Quest'uomo, in nome del riciclo, della salvaguardia dell'ambiente e del decoro urbano, ha deciso di rendere le gazze dei veri e propri "spazzini", ricompensandole tramite una speciale macchina che ha costruito con le sue mani. Le gazze sono uccelli notoriamente molto intelligenti: la forte curiosità aveva portato i volatili vicino a casa di Hans a giocherellare con alcune lanterne presenti nel suo cortile, ed è stato allora che l'uomo ha avuto l'idea.

Dato che gli uccelli sembravano particolarmente propensi a curiosare e "rubare" oggetti di loro gradimento, Hans ha deciso di costruire una macchina mai pensata fino a quel momento. Di che si tratta? Di un vero e proprio distributore di cibo per animali, che funziona ogni volta che un pezzo di spazzatura - i tappi di bottiglia in questo caso - viene depositato in un apposito recipiente.

Tutte le volte che le gazze fanno cadere un tappo di bottiglia in un foro creato ad hoc da Hans, il suo speciale distributore rilascia come "regalo" uno o due pezzetti di cibo. I meritati "premi" arrivano attraverso un tubo e un imbuto, che sono collegati alla base con un recipiente da dove i volatili possono attingere.

Advertisement

Grazie alle conoscenze tecnologiche di Forsberg, un complesso sistema di componenti elettronici, rilevatori, una telecamera, motori e un'interfaccia grafica monitora costantemente quello che succede attorno alla sua macchina che rifocilla gli uccelli e aiuta l'ambiente allo stesso tempo. Del resto, quello dell'inquinamento ambientale e del decoro urbano è un problema vivo e presente in molte realtà del mondo: dare una mano in questo modo è senza dubbio utile, curioso e intelligente.

Così, quelle addestrate da Hans potrebbero essere le prime gazze a riciclare materiali di scarto, e l'uomo si è detto estremamente fiducioso nella possibilità di insegnare ai volatili a raccogliere altri tipi di spazzatura in futuro, mozziconi di sigaretta fra tutti.

Gli uccelli, specie gli esemplari più giovani, mostrano un grande interesse nella curiosa attività che svolgono, e ciò motiva Forsberg a continuare. Non resta che fare i complimenti alla trovata geniale di quest'uomo, e ovviamente anche alle sue gazze amiche dell'ambiente!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie