Un esame del sangue sarebbe in grado di diagnosticare il cancro fino a 4 anni prima dai sintomi: lo studio - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un esame del sangue sarebbe in grado…
Centinaia di studentesse afgane hanno svolto il test di ammissione all'università su un'enorme distesa di sabbia La NASA cerca volontari per simulare viaggi su Marte: vivranno in

Un esame del sangue sarebbe in grado di diagnosticare il cancro fino a 4 anni prima dai sintomi: lo studio

23 Luglio 2020 • di Claudia Melucci
1.220
Advertisement

Un nuovo studio pubblicato su Nature Communications fa ben sperare nella creazione di un esame del sangue per la diagnosi precoce dei tumori. Lo studio si basa su un'indagine che ha avuto luogo dal 2007 al 2017 e che ha esaminato 120.000 persone in Cina. Stando ai risultati attuali, l'esame è in grado di anticipare la diagnosi del cancro fino a quattro anni, aumentando così di molto la possibilità di sopravvivenza alla malattia.

via: Nature

Un esame del sangue potrebbe essere in grado di diagnosticare 5 tipi diversi di cancro, anticipando di 1 fino a 4 anni le convenzionali tecniche diagnostiche. 

Dai risultati pubblicati su Nature Communications, l'esame sarebbe stato in grado di predire il cancro al 91% delle persone che poi anni dopo hanno ricevuto la diagnosi, ma che al momento del prelievo non avevano alcun sintomo.

Lo scopo dell'esame è proprio questo: individuare gli asintomatici, in modo da poter intervenire sul cancro nei suoi primissimi stadi di crescita, con metodi che possono essere l'operazione chirurgica, la terapia farmacologica o a base di radiazioni. 

Questo test, che si presenta come un banale prelievo di sangue, è consigliato a coloro che hanno già una storia familiare di tumori o che sono esposti ad altri fattori di rischio: individuare precocemente il cancro significa aumentare le possibilità di sopravvivere alla malattia

Come affermano gli autori dello studio, sono necessari ulteriori indagini su larga scala per poter confermare i potenziali vantaggi dell'esame del sangue in grado di diagnosticare il cancro. Ma i primi risultati sono stati già molto incoraggianti. 

Tags: ScienzaSaluteMedicina
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie