Lamborghini presenta il suo primo yacht: l'imbarcazione da 3 milioni di euro che sembra un'auto sportiva - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Lamborghini presenta il suo primo yacht:…
Un freddo polare anomalo nella Terra del Fuoco ghiaccia persino il mare: -20°C è la temperatura percepita 16 giardini così brutti da far impallidire qualsiasi amante del verde

Lamborghini presenta il suo primo yacht: l'imbarcazione da 3 milioni di euro che sembra un'auto sportiva

02 Luglio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
2.463
Advertisement

Ci sono veicoli che hanno un fascino unico e riescono, al solo passaggio, a farci girare la testa, incuriositi dalla loro estetica, dalla loro potenza e dal fatto che non capita tutti i giorni di vederne in giro. Le supercar, come ad esempio le Lamborghini, rientrano di sicuro in questa categoria di mezzi. 

È vero: nella maggior parte dei casi sono oggetti "per ricchi", che molti di noi magari potranno soltanto immaginare di guidare o comprare. Sognare, però, non costa nulla, ed è curioso esaminare da vicino i ritrovati più incredibili e avveniristici in fatto di tecnologia motoristica. Per questo, vogliamo presentarvi un singolare "ibrido" tra una supercar e... uno yacht, firmato proprio da Lamborghini: un mezzo futuristico, potentissimo (e costosissimo) con cui poche persone fortunate e facoltose potrebbero presto solcare i mari.

Un veicolo speciale come questo yacht meritava numeri e caratteristiche altrettanto speciali. Il 63, in questo caso, è il numero che ricorre. 1963 è l'anno in cui, in Italia, è stata fondata la Lamborghini, così come 63 saranno gli esemplari in cui verrà prodotta l'imbarcazione.

immagine: Lamborghini

Il suo nome? Tecnomar for Lamborghini 63, con il fatidico numero che ricorre ancora una volta. Lungo poco meno di 20 metri (63 piedi circa, neanche a dirlo), questo yacht dalle linee filanti e futuristiche pesa 24 tonnellate, ed è spinto da 2 motori V12 (ovviamente Lamborghini), che sviluppano ben 4000 cavalli di potenza!

Advertisement

Per la progettazione e la costruzione, l'azienda motoristica italiana ha collaborato con The Italian Sea Group, un brand della nautica mondiale, noto per la produzione e lo sviluppo di imbarcazioni potenti e lussuose.

Tecnomar for Lamborghini 63 non è il "solito" yacht: basta guardarlo per rendersi conto che tutto, in questo veicolo, rimanda all'identità del marchio sportivo. A cominciare dalla linea, che ricorda in tutto e per tutto un'auto, e in particolare la Sian FKP 37, la prima ibrida made in Lamborghini, prodotta anch'essa in soli 63 esemplari.

Non mancano, nel design, spunti derivanti anche da modelli storici degli anni '60 e '70, come Miura e Countach, ovviamente reinterpretati in chiave moderna. Il Tecnomar è interamente in fibra di carbonio, e ogni singolo dettaglio è curatissimo e realizzato con materiali raffinati.

Advertisement

Dall'anteriore al posteriore, questa imbarcazione è una vera e propria Lamborghini "acquatica", con il cruscotto che sembra proprio appartenere a un'auto sportiva, nonché una vastissima gamma di colori e personalizzazioni.

I 63 esemplari del Tecnomar for Lamborghini 63, come abbiamo anticipato, sono un lusso che davvero in pochi potranno permettersi, dato che il loro prezzo d'acquisto è fissato a 3 milioni di euro. Del resto, esclusività e lusso sono anche sinonimi di costi alti. Tutti coloro che non possono sborsare una cifra del genere, così, dovranno limitarsi ad ammirare questa barca in foto o - chissà - mentre sfreccia in acqua, da vera supercar con lo scafo.

immagine: Lamborghini
Tags: AutoNaviIncredibili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie