Avvistata una rara balena bianca che potrebbe essere Migaloo, la megattera albina più famosa del web

di Marta Mastrogiovanni

19 Giugno 2020

Avvistata una rara balena bianca che potrebbe essere Migaloo, la megattera albina più famosa del web
Advertisement

È tornata a far parlare di sé Migaloo, la celebre balena bianca che da anni ricompare saltuariamente per tutti gli appassionati di whale watching.  Il White Whale Research Centre, ovvero il Centro di ricerca per balene bianche, e la Great Barrier Reef Legacy condividono la gestione di un account Twitter dedicato proprio a questa famosissima balena albina. Pare che il 15 giugno 2020 sia stata avvistata proprio una balena bianca che potrebbe essere Migaloo. Su Twitter i ricercatori hanno riportato così la notizia: "Abbiamo appena ricevuto la segnalazione (confermata) di una balena bianca, 1 Km a largo della costa centrale del Nuovo Galles del Sud".

via Twitter / Migaloo the Whale

Difficile dire se si tratta di Migaloo o di un'altra balena, ma rimane il fatto che si tratta di una megattera albina. Il suo primo avvistamento risale al 1992 ad Hervey Bay, in Australia - da quel momento è scoppiata una sorta di "caccia a Migaloo", in cui tutti i turisti più avventurosi e i fotografi più fortunati cercano di avvistarla. In quel primo momento, si pensò che Migaloo fosse l'unica balena bianca esistente al mondo.

Advertisement

Tutti amano Migaloo e vorrebbero avvistarla!

Nel 2011, però, un'altra balena albina è stata avvistata, un cucciolo, e successivamente almeno altre 3-4. Insomma, Migaloo non è l'unica balena con questa affascinante caratteristica, ma è sicuramente raro poterla incontrare.

Oggi la balenottera è lunga 14 metri e pesa circa 15 tonnellate. Ogni anno, quando arriva l'estate, la megattera viaggia per oltre 12mila chilometri, partendo dalle acque gelide dell'Antartide fino ad arrivare verso le più tiepide e tropicali acque della Grande Barriera Corallina del Queensland, nell'Australia nord-orientale.

Advertisement