Usa, un'enorme voragine si apre nel terreno: al suo interno una vecchia miniera abbandonata - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Usa, un'enorme voragine si apre nel…
Antartide: due pinguini si 15 foto mostrano tutta la bellezza dei bambini nati da matrimoni misti

Usa, un'enorme voragine si apre nel terreno: al suo interno una vecchia miniera abbandonata

16 Giugno 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
2.195
Advertisement

Immaginate una tranquilla giornata come le altre in un sobborgo statunitense del South Dakota, uno di quei classici luoghi con le casette unifamiliari, i vialetti e le auto parcheggiate fuori. Anche Blackhawk è così, ma la serenità del luogo è stata turbata da un evento più unico che raro, che ha portato scompiglio e spavento nella comunità di abitanti, nonché un enorme stupore a livello nazionale e internazionale.

Cosa è successo? Il terreno sotto Hideaway Hills ha letteralmente cominciato a cedere, sprofondando su se stesso in un'enorme voragine di 15 metri per 12 che, com'è ovvio, ha comportato l'immediata evacuazione della zona e dei suoi residenti. Ciò che ha reso particolarmente incredibile l'episodio, tuttavia, è stato quello che gli speleologi hanno scoperto essere presente sotto al grande buco nel terreno.

via: Usnews

La zona era già nota per la presenza di grotte nel sottosuolo. Tuttavia, quando le unità speleologiche sono arrivate sul posto, non si sarebbero mai aspettate di scoprire che, sotto le tranquille strade e case di Blackhawk, fosse presente una miniera di gesso abbandonata. Proprio così: è stata questa la sensazionale scoperta del gruppo Paha Sapa Grotto, basato proprio nel South Dakota, che ha affiancato le autorità locali nella risoluzione del problema.

Una volta entrati, gli speleologi si sono subito resi conto che lì sotto non c'era una grotta qualunque: quella che avevano davanti era un'enorme struttura modellata dall'uomo per estrarre il gesso.

Advertisement

Stando ai rilevamenti eseguiti, la miniera supererebbe i 600 metri di estensione, per una larghezza di circa 50. Un'area che si trova proprio sotto 12 abitazioni, e non è detto che la sua grandezza non sia maggiore.

L'intera esplorazione della miniera, infatti, non è ancora possibile, per evidenti motivi di sicurezza. Passaggi crollati, feritoie troppo strette o pericolose e allagamenti rendono rischiosissimo muoversi lì sotto.

Quel che è certo rimane il fascino delle immagini scattate dagli speleologi negli ambienti dove sono riusciti a mettere piede.

Tra le volte e le pareti imbiancate dalla presenza di gesso è stata infatti trovata anche la carcassa di una vecchia automobile, letteralmente sepolta nel sottosuolo.

Non è chiaro se chi ha progettato, autorizzato e costruito il sobborgo fosse a conoscenza della presenza di questa vecchia miniera.

Gli abitanti si sono subito attivati per portare avanti un'azione legale contro lo Stato e le autorità locali, chiedendo un cospicuo risarcimento per i danni subiti.

Non c'è che dire: a volte il passato riesce a tornare nei modi più incredibili e inaspettati!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie