Un bimbo di 9 anni inventa una macchina per lavarsi le mani senza toccare il rubinetto e limitare il Covid-19 - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un bimbo di 9 anni inventa una macchina…
Una ragazza crea delle coloratissime sculture 3D con centinaia di pezzi di carta ritagliati a mano Giappone: realizzata una mascherina in fibre di rame che promette di neutralizzare il Covid-19 in 4 ore

Un bimbo di 9 anni inventa una macchina per lavarsi le mani senza toccare il rubinetto e limitare il Covid-19

07 Giugno 2020 • di Marta Mastrogiovanni
2.920
Advertisement

Durante questi lunghi e tristi mesi in cui il mondo intero è stato segnato e, spesso, sopraffatto dal Coronavirus, sono state tante le iniziative da parte di privati cittadini per contribuire in ogni modo alla prevenzione e al supporto reciproco. Anche il Kenya è stato colpito, seppur fortunatamente con una portata minore, dal terribile virus e anche qui c'è chi si è dato da fare per proteggersi: un bambino di 9 anni, di nome Stephen Wamukota , ha inventato e costruito un macchinario che consente di lavarsi le mani senza toccare il rubinetto. Un'ottima trovata che è stata giustamente premiata dallo stesso Presidente: un contributo esemplare che merita un riconoscimento.

via: BBC

9yr-old Stephen Wamukota gets State commendation for unique handwashing machine http://ow.ly/gjf630qLGRj

Pubblicato da Citizen TV Kenya su Lunedì 1 giugno 2020

La sua macchina, costruita con assi di legno "rubate" al padre, funziona in modo molto semplice: premendo con il piede un pedale si ottiene la giusta quantità di sapone, mentre premendone un altro si ottiene una quantità di acqua sufficiente per lavarsi le mani. Nonostante nel suo villaggi, Mukwa, nella contea di Bungoma, il Coronavirus non sia mai arrivato, la preoccupazione è comunque forte. Il padre di Stephen, James, lavora come riparatore di oggetti e quando ha visto che suo figlio aveva inventato quella macchina con le assi di legno che lui stesso aveva comprato per realizzare il telaio di una finestra, ne è rimasto molto colpito. Ha aiutato suo figlio ad assemblare la macchina in modo che risultasse più resistente al tempo, dopodiché ha giustamente dato tutto il merito dell'invenzione a suo figlio.

Stephen Wamukota has received a presidential award for making a wooden hand-washing machine to help curb the spread of coronavirus.

Pubblicato da Next256 Updates su Mercoledì 3 giugno 2020

Un'invenzione che è diventata subito virale sui social, catturando l'attenzione di molti e che è valsa a Stephen un'onorificenza da parte del Presidente. Sappiamo che Stephen non si fermerà con le sue invenzione e che, in futuro, spera di diventare un grande ingegnere.

Buona fortuna!

Advertisement

INNOVATING AGAINST #CoronaVirus Stephen Wamukota showcases a Hand-washing Appliance Innovated by his Father James Wamukota from Bungoma-Kenya 🇰🇪.This Appliance enables one to wash their Hands with Soap and Water without touching the source of the Water and Soap.This is a great Innovation in the face of the deadly #COVID19 that requires all of us to always keep our Hands clean without touching commonly touched surfaces like Water Taps and Soap Bottles.The Man has said he is now in the process of making Portable Replicates of this Hand-washing Appliance. (Video Courtesy)

Pubblicato da Honourable Media Africa su Martedì 21 aprile 2020
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie