A 99 anni riesce a raccogliere più di 10 milioni di sterline per beneficenza solo "passeggiando" con il deambulatore - Curioctopus.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
A 99 anni riesce a raccogliere più…
Come coltivare le fragole in vaso e avere sempre una Un ragazzo in isolamento costruisce un mini ristorante in giardino per uccelli e scoiattoli

A 99 anni riesce a raccogliere più di 10 milioni di sterline per beneficenza solo "passeggiando" con il deambulatore

18 Aprile 2020 • di Simone Fabriziani
2.038
Advertisement

Dopo una vita passata nei reggimenti militari e aver vissuto due guerre mondiali, il Capitano Tom Moore, di 99 anni, ha voluto ringraziare il sistema sanitario britannico a modo suo al volgere della sua lunga e gloriosa carriera; alla sua veneranda età ha deciso che avrebbe affrontato l'ultima sfida della sua vita: Tom Moore ha deciso che avrebbe compiuto 100 giri del suo giardino di 25 metri prima di compiere 100 anni alla fine del mese di aprile 2020. Il tutto per una causa benefica.

via: BBC
immagine: BBC/YouTube

Tom Moore infatti ha lanciato la sfida online grazie all'aiuto della figlia Hannah Ingram-Moore, dichiarando che l'obiettivo era quello di raggiungere 1000 sterline da donare al sistema sanitario britannico per ringraziarlo per tutto quello che aveva fatto per lui in momenti difficili della sua vita. Il fatto è che la sfida di Tom è diventata un po la sfida di tutti nel Regno Unito, e ad ogni giro del giardino della lunghezza di 25 metri affrontati dal veterano con il suo deambulatore, più aumentavano le sterline donate.

Si, perché Tom Moore nato e cresciuto a Keighley, nello Yorkshire, ed è stato arruolato nell'ottavo battaglione del Reggimento del Duca di Wellington all'inizio della guerra. Nel 1940 fu selezionato per l'addestramento degli Ufficiali, e in seguito fu assegnato al 9 DWR in India, in seguito servendo e combattendo sugli Arakan. Andò anche a Sumatra dopo la resa giapponese , prima di tornare ad essere Istruttore alla Scuola di Veicoli da Combattimento Armato a Bovington.

immagine: BBC/YouTube

Di recente infatti, Tom ha affermato che il Sistema Sanitario UK è stato "meraviglioso"in passato nell'averlo aiutato a riprendersi sia da una protesi d'anca che da un tumore della pelle negli ultimi due anni. E ora, la donazione benefica organizzata per lui dalla figlia Hannah, è ancor più importante per Tom: in un momento di emergenza sanitaria globale come quella del Coronavirus, la sanità del Paese ha bisogno di supporto, anche economico.

Hannah inizialmente aveva fissato l'obiettivo su 1.000 sterline da raccogliere, ma questa è poi aumentata a 100.000, fino ad arrivare progressivamente a battere e superare i 10 milioni di sterline donate!

Advertisement
immagine: BBC/YouTube

Hannah è andata su Twitter e ha dichiarato infine: "Siamo sopraffatti dalla risposta. Tutto ciò è straordinario. Siamo orgogliosi e umili di fronte alla generosità del pubblico britannico".

Insomma, le passeggiate di Tom Moore non sono solo "di salute", ma anche e sopratutto per una buona causa. Ora più che mai.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie